I nobili del sottobosco

22 agosto 2011 
<p>I nobili del sottobosco</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

E' finalmente arrivata la stagione dei "signori" dei nostri boschi, è giunto il momento di preparare il palato ai prataioli, chiodini, porcinelli, mazze di tamburo, laricini, colombine, gallinacci e sopra tutti naturalmente ai porcini e ai "reali"ovuli. Non potrà quindi mancare una cena a tema, da leccarsi i baffi!

Golosi cestini ai funghi porcini ed un soufflè degli stessi come suntuosa entrata.

Un quasi classico primo piatto, agnolotti al profumo di bosco, per preparare i commensali ai momenti più forti.

I puristi li mangiano crudi (porcini ed ovuli s'intende), gli amatori li adorano fritti e i patiti della carne li utilizzano per esaltare il pezzo più nobile del manzo, il filetto.

Insomma sono piccoli, difficili da trovare, tutti leggermente velenosi ma sono una gioia per il palato.

 

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).