Cena a chilometri zero

03 ottobre 2011 
<p>Cena a chilometri zero</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Tra le tante ricette per dare una sostenibilità alla nostra tavola c'è quella di utilizzare alimenti che "viaggino" il meno possibile. E' importante valorizzare sapori e ingredienti del territorio, controllando ciò che comperiamo e indirizzando, con le nostre scelte, il mercato.

Scopri, se già non le conosci, le tipicità della tua regione e utilizzale per la preparazione dei piatti più tipici.

Alcuni esempi?

Se vivi in Sardegna non sarà difficile trovare la stupenda bottarga di Cabras per preparare un carpaccio con i carciofi.

La mozzarella in carrozza, cucinata in Campania con il pane casereccio e i latticini di bufala avrà un sapore unico ed inimitabile.

Un brasato al barolo non potrà che essere servito in Piemonte, allevamenti e vitigni assolutamente regionali!

In Toscana anche la cucina povera ha il suo fascino, castagne e pinoli dei boschi locali per il castagnaccio.

I cannoli di ricotta siciliani, possono sfruttare molti ingredienti regionali, dal Marsala alla ricotta, dalle scorze d'arancia ai pistacchi.

Forse abbiamo estremizzato un po', ma il concetto è chiaro: far viaggiare poco i prodotti significa maggior risparmio, minor inquinamento, rispetto dell'ambiente e tutela del territorio… buon appetito consapevole!

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).