THAT'S COOL

A Natale (non) siamo tutti più buoni

14 dicembre 2009

Ricordate la storiella che ci tormenta fin da piccoli sul Natale e sul dover essere buoni (altrimenti nessun dono sotto l'albero e al suo posto tonnellate di leggendario carbone)? Fortunatamente è acqua passata: un Natale all'insegna del cinismo diventa un trend, nonché fonte di ispirazione per numerosi designer

Precedenti Successivi

L'influenza suina? Una scultura

1/5

Non si può dire che il designer inglese Luke Jerram non sia attuale. Infatti le sue sculture di vetro che fanno parte del progetto Glass micology raffigurano i virus di note malattie, tra queste si distingue il virus dell’influenza suina (H1N1) che da ormai qualche mese occupa un posto d’onore nei principali quotidiani. Curioso sapere che la Wellcome Collection di Londra ha acquistato proprio la scultura dell’influenza suina per la sua collezione d’arte permanente. Per chi fosse interessato all’acquisto i prezzi variano dai 2.700 euro ai 5.500.
Ci piace perché: per chi preferisce esorcizzare la paura e fare un dono sicuramente insolito

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

    Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
    Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).