TENDENZE

Cucina hi-tech

24 marzo 2010

Se il menu touch screen arriva nel ristorante, anche le cucine si adeguano e diventano high tech, con elettrodomestici wireless per essere sempre connessi, tablet-ricettari e applicazioni food per gli smart phone. Mentre si svuotano i sacchetti della spesa si possono scaricare ricette dal web e calcolare le calorie degli alimenti con il frigorifero di ultima generazione. Il piano cottura si governa con un touch pad simile a quello dell'Iphone. La tecnologia contamina il luogo più vissuto della casa e lo rende un laboratorio interattivo.

Precedenti Successivi

Inamo, il ristorante touch screen

1/7

Al ristorante Inamo di Londra non aspettatevi il classico cameriere che vi porge la carta del menu, e nemmeno tovaglie. La lista dei piatti l’avrete lì, davanti ai vostri occhi e a portata di mano. I tavoli sono infatti touch screen e da lì è possibile ordinare le portate, vedendole in anteprima, e chiedere il conto. Nell’attesa potrete conoscere le proprietà degli alimenti scelti, i tempi di cottura, la provenienza e le calorie, oppure personalizzare la scelta con l’aggiunta di qualche ingrediente. Se proprio i tempi sono lunghi non vi resterà che giocare a battaglia navale touch con i vostri commensali. E’ il food-entaiment, una tendenza che abbina il piacere del gusto alle nuove tecnologie e così anche il cibo diventa occasione di interattività.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

    Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
    Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).