TENDENZE

Viaggi ecofriendly

21 aprile 2010

Partire in treno e lasciare la macchina in garage, usare la bici per gli spostamenti, preferire gli hotel che operano nel rispetto dell'ambiente e delle comunità locali: più che un trend, il viaggio ecofriendly è diventato una necessità. Circa un quarto dell'anidride carbonica che produciamo, infatti, deriva dalle emissioni generate dai trasporti ed è necessario invertire la tendenza, se si vuole salvare il pianeta. Ecco, allora, una serie di piccoli consigli e suggerimenti da seguire per una vacanza a emissioni zero...

Precedenti Successivi

La guida tutta eco

1/6

Come spostarsi da un luogo all'altro in modo ecocompatibile? Ce lo spiega il libro 50 idee per viaggiare ecologico (De Agostini, 2010), l'ultimo a firma di Siân Berry, candidata a sindaco di Londra del Partito dei Verdi e fondatrice dell'Alliance Against Urban 4x4s. Una vera e propria guida ecologica di 130 pagine che fornisce dritte su come viaggiare inquinando meno (e con un occhio alle tasche), senza rinunciare a conoscere il mondo. Alcuni esempi? Se siete in auto, fate attenzione ai giri. «Il motore – spiega Berry – funziona al massimo della sua efficienza quando compie tra i 1.500 e i 2.500 giri al minuto. Il tachimetro sul cruscotto ve li indica e, se state usando la marcia sbagliata, salirà fino a 4000 e oltre. Dunque, scalate delicatamente di marcia se il contatore raggiunge i 2500 giri nelle auto a benzine a i 2000 in quelle a diesel: noterete una grande differenza nei consumi».

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).