TENDENZE

Tutti al museo, purché brilli!

26 luglio 2011

Riflessi, giochi di trasparenze e brillanti angolature...e ancora nostalgici neon, cristalli e lucentezza. Un tour dei musei più luminescenti che parte dall'Austria, con I Mondi di Cristallo di Swarovski, fino agli storici neon di Las Vegas, contemplando l nuovissimi Museo del Vetro di Shanghai e il Museo Lalique a Wingen-sur-Moder, in Alsazia. Per concludere con il tour del Museo del Diamante di Anversa, aspettando l'apertura del futuristico (e trasparente) Louvre-Lens.

Precedenti Successivi

I Mondi di Cristallo di Swarovski

1/6


Si entra da una collina a forma di volto la cui bocca è una cascata e gli occhi due brillanti cristalli. I Mondi di Cristallo di Swarovski, nella regione di Hall Wattens, a pochi chilometri da Innsbruck, è un viaggio fantastico e interattivo attraverso 14 Camere delle Meraviglie.

All'interno del "gigante", oltre alle opere di Keith Haring, Federico Fellini, Salvador Dalì e Pablo Picasso, il negozio firmato Swarovski fa la gioia di tutti gli appassionati del genere.

E per i più piccoli, visite guidate con torcia in stile "caccia al tesoro", laboratori sul cristallo per ragazzi dai 4 ai 12 anni, favole, stage e progetti cerativi con artisti di fama internazionale adatte a tutte le fasce d’età.

Secondo museo più visitato in Austria, I Mondi di Cristallo di Swarovski dal 1995, anno del centenario dell'azienda, ha già dato il benvenuto a più di 10 milioni di visitatori. Era il 1895, infatti, quando Daniel Swarovski legò il suo nome e la sua professionalità alla regione di Hall, aprendo i battenti della famosa azienda dei cristalli.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).