Fasce portabebè

di Sabina Montevergine 

Cos'è il baby wearing? Come "indossare i propri bimbi" con fasce portabebè, marsupi e mei tai in un caldo, avvolgente abbraccio

Sabina Montevergine

Sabina Montevergine

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Il  babywaering, che significa "indossare il bambino", è una pratica innata dell'essere umano, da millenni è presente in tutte le culture tradizionali ma sopravvive ancora in alcune culture moderne come nel Nord Europa e negli Stati Uniti ed è un metodo che permette lo sviluppo sano del bambino sia al livello fisico che psichico.


Portare il proprio bambino attaccato al corpo è un modo per ricreare l'ambiente caldo e protettivo nel quale ha vissuto per i nove mesi precedenti al parto.

Certo, portare un bimbo in braccio tutto il giorno non è sempre facile ed è molto stancante ma in questo le fasce portabebè vengono in aiuto alle mamme  e anche ai papà!)
La fascia infatti garantisce sia la salute del bambino che quella del genitore:  rispetta infatti la curva fisiologica della colonna vertebrale del piccolo ,  sostenendolo in una posizione naturale  e aiuta nella prevenzione della displasia all'anca. Inoltre distribuisce il peso del bimbo su tutto il tronco del genitore non gravando quindi solo sulle spalle, come fanno i normali marsupi.

Nella fascia portabebè il bambino si sente al sicuro: avvolto dal tessuto e appoggiato alla mamma e il papà, ne sente l'odore, la voce e il battito del cuore, mantenendo il contatto corpo a corpo di cui il neonato ha infinitamente bisogno.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it