Se fai l'eco, ti do una caramella

31 maggio 2011 
<p>Se fai l'eco, ti do una caramella</p>

Il riciclo è una strategia vincente per salvaguardare il pianeta, e deve essere recepita fin da piccoli. Ma come far comprendere ai bambini il lungo viaggio dello smaltimento e del recupero dei rifiuti se tutt'ora - e per molti "cresciutelli"- rimane un incomprensibile mistero?

Nessun problema: menti innovative hanno pensato di risolvere il problema inventando un bidone interattivo (RCV) che premia i piccoli ambientalisti: funziona un po' come l'addestramento dei cani, la speciale pattumiera regala una caramella ai piccoli che la usano nella "eco-mamiera" corretta. Il mini cassonetto infatti (creato per gettare vetro, alluminio e plastica) ha un apposito bottone: se premuto nel modo giusto, questo si illumina, parla ed eroga il dolcetto.

La logica del progetto, disegnato dal sudcoreano YunJin Chang, è semplice e intuitiva: prendendo per la gola i giovanissimi, cerca di creare una (pavloviana) cultura del riciclo. Certo, l'elemento di corruzione lascia qualche dubbio, ma sicuramente il disegno del progetto è intelligente e potrebbe centrare il bersaglio.

Con qualche aggiustamento, magari, potrà persino funzionare per i "cresciutelli". Nel mondo sono ancora moltissimi, infatti, gli adulti che si "rifiutano" di recepire la facile lezione ecologica, incuranti del fatto che le loro scelte sbagliate possono pesare sulla sorte del pianeta intero. A loro forse qualche eco-caramella in più avrebbe fatto bene.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
bismama 66 mesi fa

A scuola elementare di First fanno educazione ambientale dalla prima (lui appunto fa la prima). Insegnano il ciclo "vitale" dei rifiuti e come si possono riciclare in casa. Insegnano a ripartirli nelle giuste pattumiere etc. A farlo, non è la maestra ma un addetto esterno che i bambini chiamano "l'ingegnere" e che sono entusiasti di incontrare. Il mio nano ha imparato moltissimo e, anzi, riprende me se butto qualcosa di plastica nell'umido. Per dire!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).