Mio figlio di 5 anni ha la pelle sempre rossa e screpolata, soprattutto quella delle guance e delle cosce. È allergia?

28 giugno 2011 
<p>Mio figlio di 5 anni ha la pelle sempre rossa e screpolata,
soprattutto quella delle guance e delle cosce. È allergia?</p>

Il fenomeno dermatite in età pediatrica è frequente e molto 'stressante' per le mamme, in quanto tutto ciò che è visibile e potenzialmente patologico, quando è sempre davanti agli occhi, è più difficilmente accettabile.

La pelle del bambino è delicata e sensibile agli insulti atmosferici (inquinamento, sole, vento…), inoltre è spesso troppo frequentemente lavata, e quindi privata del film idrolipidico protettivo, oltre che troppo spesso incremata, anche a sproposito.

La pelle, anche quella dell'area del pannolino nel lattante, non va mai incremata se priva di irritazioni: se da piccoli venivamo ricoperti di pomata all'ossido di zinco è perchè 30 anni fa i pannolini non erano tecnologici come oggi, e la crema ci proteggeva da un prolungato contatto con pipì e pupù che ci avrebbe irritato.

Quindi un bimbo con pelle secca e arrossata al viso può essere semplicemente sensibile. Il consiglio è di lavare sempre con prodotti delicati, meglio se oleosi, da usare su cute già bagnata da qualche minuto; non usare prodotti schiumogeni (sempre troppo aggressivi, anche quelli «per bambini»). Se c'è anche prurito, il pediatra può prescrivere un antistaminico per ridurre l'insulto da grattamento che può provocare sovra-infezione della cute.


La dermatite atopica, la più frequente in età pediatrica, non è una patologia, ma solo un fenomeno transitorio che nella maggior parte dei casi tende a risolvere spontaneamente con la crescita e che necessita solo di prodotti emollienti e bagnetti con olio (e dell'antistaminico quando c'è prurito).

La dermatite è allergica solo in una ridotta percentuale di casi; sta al curante identificare il bambino in cui può essere utile l'indagine allergologica.

Luisa Lanzoni ha due figli, vive a Milano, è Specialista in Pediatria e Patologie Otorinolaringoiatriche Pediatriche, e dirigente medico all'Ospedale dei Bambini 'V.Buzzi'. Vuoi farle una domanda? Scrivi a community@style.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
caterina 66 mesi fa

il pediatra, in questo aritcolo, dice che non va usata la crema per il culetto se la sua pelle è integra e normale, ma se invece è arrossata o c'è presenza di brufoletti, allora la crema è indispensabile per una veloce guarigione.

elena1981 66 mesi fa

molto bene con questo ho la conferma del mio corretto comportamento con il mio primo figlio che ha questa dermatite e allora non sono una mamma superficiale se non metto la crema x il sederino se non è arrossato!..e pure mio marito non mi tartasserà più per sti brufoletti!:)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).