Mio figlio è già piuttosto scuro: devo continuare a usare la protezione solare?

15 agosto 2011 
<p>Mio figlio è già piuttosto scuro: devo continuare a usare la
protezione solare?</p>

I fototipi cutanei si suddividono in 6 classi basandosi su colorito, presenza di efelidi/lentiggini, colore degli occhi. I fototipi 5 e 6 (per questo ultimo si intende la pelle nera) sono quelli delle carnagioni più scure.

La cute di queste persone è naturalmente dotata di molta più melanina e la possibilità di scottarsi al sole è decisamente bassa, ma l'utilizzo di una protezione solare non riguarda soltanto la prevenzione dalla "scottatura" ma anche dal potenziale cancerogeno dei raggi UV, dall'invecchiamento precoce della cute, dalla comparsa di macchie...

Vale per tutti il consiglio di esporsi il meno possibile tra le 11 e le 16. Va inoltre ricordato che durante l'esposizione solare bisogna offrire spesso acqua ai bimbi, soprattutto i lattanti, e bagnare frequentemente il capo (piuttosto che usare famigerati cappellini ultra-riscaldanti!)

I lattanti con pochi capelli devono essere incremati con la protezione solare anche sul capo e sui padiglioni auricolari.

 

Luisa Lanzoni ha due figli, vive a Milano, è Specialista in Pediatria e Patologie Otorinolaringoiatriche Pediatriche, e dirigente medico all'Ospedale dei Bambini 'V.Buzzi'. Vuoi farle una domanda? Scrivi a community@style.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).