Mio figlio è sotto antibiotici: può prendere il sole?

05 settembre 2011 
<p>Mio figlio è sotto antibiotici: può prendere il sole?</p>

Partendo dal presupposto che in genere, quando si assume una terapia antibiotica, si sia presumibilmente affetti da una malattia e pertanto ci si possa astenere dai bagni di sole per qualche giorno, a risoluzione del fatto acuto e con bambini guariti e vivaci, seppur ancora in terapia, si può smontare un po' questa paura di interazione tra sole e antibiotici.

Solo alcuni tipi di farmaci sono 'fotosensibilizzanti' e la maggior parte di questi non sono assunti dai bambini in genere. Per quel che riguarda la classe degli antibiotici, le tetracicline, i sulfamidici e i chinolonici sono quelli che possono dare fotosensibilizzazione.

Inoltre hanno tale caratteristica i contraccettivi orali, alcuni antistaminici come clorfenamina e desclorfeniramina, alcuni FANS come la nimesulide, antimicotici come la griseofulvina e gli immunosoppressori.

 

Luisa Lanzoni ha due figli, vive a Milano, è Specialista in Pediatria e Patologie Otorinolaringoiatriche Pediatriche, e dirigente medico all'Ospedale dei Bambini 'V.Buzzi'. Vuoi farle una domanda? Scrivi a community@style.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
irpooii 63 mesi fa

Grazie anni per condividere!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).