Separazione: il giudice può ascoltare i figli minori?

di Cristiana Ubaldi 

Cristiana Ubaldi, la nostra giornalista giuridica ci aggiorna sulle ultime sentenze della Cassazione

Cristiana Ubaldi

Cristiana Ubaldi

Giornalista giuridicaScopri di piùLeggi tutti


foto Corbis Images

foto Corbis Images

La nuova legge sull'affidamento condiviso non solo ha dato la possibilità ai minori che abbiano compiuto i dodici anni di essere ascoltati dal giudice in merito al rapporto con i propri genitori, ma ha previsto la possibilità per il giudice stesso di sentire anche quelli di età inferiore, se ritenuti in grado di discernimento (articolo 155sexies legge 54/2006).

Ora quindi in un procedimento relativo all'affidamento dei figli minori o ai fini di valutare l'opportunità di modificare il regime di affidamento, "è obbligatoria l'audizione del figlio minore, salvo che il giudice motivi adeguatamente le ragioni del mancato ascolto" (Cassazione 22238/09).

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it