Ho perso il lavoro. Devo pagare l'assegno di mantenimento?

di Cristiana Ubaldi 

Può un padre separato che ha perso il lavoro, esimersi dal pagamento dell'assegno di mantenimento per il figlio minore, adducendo semplicemente il suo "attuale" stato di indigenza? Risponde la nostra giornalista giuridica

Cristiana Ubaldi

Cristiana Ubaldi

Giornalista giuridicaScopri di piùLeggi tutti


foto Corbis

foto Corbis

Può un padre separato che ha perso il lavoro, esimersi dal pagamento dell'assegno di mantenimento per il figlio minore, adducendo semplicemente il suo "attuale" stato di indigenza?

L'eventuale stato di disoccupazione di un padre - al quale in sede di separazione era stato imposto dal giudice il pagamento, per il figlio minore, di un assegno di mantenimento - non lo libera automaticamente dagli obblighi di assistenza familiare previsti dall'articolo 570 c.p., ma dovrà dimostrare, attraverso elementi indicativi, la sua concreta impossibilità di adempiere. Tutto ciò, per evitare che la sola affermazione della momentanea difficoltà economica, possa essere preordinata al fine di sottrarsi al versamento di tale assegno.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it