10 consigli per una nanna serena

di Monica Tappa 

Dal manuale Non voglio andare a dormire, di Sabine Friedrich e Volker Friebel, pubblicato da Erickson, alcuni suggerimenti (e spiegazioni) per risolvere i problemi legati al sonno.

Monica Tappa

Monica Tappa

EditorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Sabine Friedrich, psicologa e terapeuta familiare, e Volker Friebel, psicologo, in questo manuale agile e schematico (e molto buon senso) aiutano i genitori a comprendere le cause per le quali i bambini possono manifestare difficoltà nell'andare a letto o nel trascorrere tutta la notte senza sveglie improvvise, e quali siano le strade per superarle.

Diviso in sette capitoli, il volume tratta molti argomenti legati al sonno: dai riti per la buonanotte alle regole, dalle tecniche di rilassamento alle fiabe e al calendario del sonno, dal sonnambulismo agli incubi per arrivare a temi quali apnea, sonniloquio e bruxismo. Gli ultimi tre capitoli sono dedicati a giochi, rime e fiabe della buonanotte.

>> Sullo stesso argomento puoi leggere anche:

- Il post Fate la nanna, condividete dal blog Guarda che è normale di Silvia Gianatti

> Il post La nanna: consigli e… buona fortuna dal blog La prima volta di Ilaria Mazzarotta

DA STYLE.IT

  • Mamma

    La crescita del neonato e del bambino

    A che ritmi cresce un neonato? Quali sono i parametri da tenere in considerazione? Ecco il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Le coliche nel lattante: cause e rimedi

    Colpiscono il neonato nei primi mesi, ma ancora non si capisce da cosa possano derivare e come farle passare. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Svezzamento: tutto quello che devi sapere

    Lo svezzamento è un argomento delicato e molto vasto: a causa del mare magnum di pareri e consigli, le mamme non sanno più dove sbattere la testa. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Storie di mamme: le pappe bio di Mamma M’Ama

    Tre mamme alla ricerca della pappa perfetta da dare ai loro bambini: gustosa, nutriente, ma soprattutto sana. Sul mercato ancora non c’era e allora… l’hanno inventata loro!