Kate e William, diario di una gravidanza reale

di Staff Mamma 

Kate Middleton ha partorito alle 16.24 del 22 luglio: il royal baby è maschio, e pesa 3,800 kg.

Staff Mamma

Staff Mamma

Leggi tutti

<<>0
1/

Un diario sempre aggiornato sull'andamento della gravidanza reale: notizie, pettegolezzi, curiosità e soluzioni principesche di abbigliamento prémaman. Per rispondere a tutte le domande più frequenti: quando nascerà? A metà luglio (ma « i bambini hanno la loro agenda» - ha detto lei). Nel frattempo, circolano voci sulla DPP: il parto sarebbe previsto per il 13 luglio. Il che, come sanno tutte quelle che ci sono passate, vuol dire poco più di niente. E infatti, soltanto lunedì 22 luglio Kate è stata ricoverata al St. Mary Hospital. Adesso non rimane che aspettare. Sarà maschio o femmina? Forse femmina, ma Kate e William non si sbilanciano. E come si chiamerà? E se è femmina, perché si dice in giro abbia comprato un passeggino blu? Allora è maschio? Le scommesse rimangono aperte.

Conclusione: è maschio. È nato alle 16.24 del 22 luglio, la mamma sta bene, il papà ha assistito al parto. Il giorno dopo, puntuali (almeno loro), le prime foto. E infine è stato rivelato anche il nome: è George Alexander Louis, ma ci riferiremo a lui come a Sua Altezza Reale Principe George di Cambridge.

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Cosa regalare a una neomamma?

    Lei vi ha comunicato che è incinta, voi siete già nel panico perché non sapete che regalarle: ecco qualche utile consiglio.

  • Mamma

    Gli esami da fare durante la gravidanza

    Ecco l'elenco completo: ovviamente, non sono tutti obbligatori. Consultate sempre il ginecologo, che saprà indicarvi il miglior percorso da seguire per una gravidanza serena.

  • Mamma

    Il singhiozzo nel neonato

    Negli adulti è un fenomeno che non desta grandi preoccupazioni; nei neonati, invece, qualche ansia nella neomamma può crearla. Ecco il parere dell'esperto per imparare a gestire il singhiozzo nei neonati.

  • Mamma

    Sport in gravidanza: quali si possono fare?

    Siete sempre state amanti dello sport, ma ora che siete rimaste incinte, siete molto incerte se proseguire o meno con l'attività fisica. Ecco un piccolo vademecum su come e quali sport fare.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it