Monopoly, un referendum per salvare le pedine

di Simone Cosimi 

C'è tempo fino a febbraio per votare la propria preferita e sceglierne una nuova. Tutto sui social. Alla fine della singolare campagna elettorale scatterà la più grande partita mai disputata: il tabellone sarà l'Italia intera

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Da qualche anno anche in Italia alla classica "i" finale s'è sostituita una più americana "y". Poco male. Il Monopoly, principe dei giochi in scatola per diffusione e vendite su scala globale, continua a mietere successi da quasi ottant'anni, anche nella versione app da scaricare sullo smartphone, quella videogame o in formato mazzo di carte. I numeri parlano chiaro: è disponibile in 43 lingue per un totale di 110 Paesi e con oltre 300 milioni di pezzi venduti. Un classico tuttavia in continua evoluzione. Ultimo fronte, quello delle stupende pedine, autentiche icone pop del contemporaneo. La Hasbro, casa produttrice statunitense, ha infatti lanciato una campagna battezzata "Save your token", cioè "Salva la tua pedina": una votazione online aperta a tutti gli aficionados del gioco per votare quella preferita. E, in realtà, far fuori quella che arriverà ultima, rimpiazzandola con una nuova.

Il norvegese Bjørn Halvard Knappskog, campione del mondo di Monopoly, non inizia neanche a giocare se non ha il suo ferro da stiro pronto alla casella del Via. Ma a rischiare sono anche gli altri sette pezzi di metallo: sarà lo scarpone? Oppure il ditale, la carriola, lo Scottish Terrier, la nave, il cappello a cilindro o la macchinina da corsa a lasciare il posto al nuovo entrato? Pronte a subentrare ci sono altre ghiottissime pedine, forse più al passo coi tempi: dall'anello di diamanti alla chitarra passando per il robottino, il gatto e l'elicottero.

Parola ai fan: fino al 5 febbraio si potrà esprimere la propria preferenza - e dunque salvare dalla prigione, tanto per rimanere in tema - sulla pagina Facebook Monopoly Italia sia la loro pedina del cuore che una fra le nuove proposte. Alla fine, una delle magnifiche otto andrà in pensione per lasciare spazio alla più cliccata sul web.

C'è di più. Sempre fra gioco e provocazione, i veri fan potranno portare avanti una personale campagna elettorale, o meglio di salvataggio. Sempre sfruttando i social network, condividendo immagini e video su Facebook e Twitter, in quest'ultimo caso utilizzando l'hashtag #tokenvote. Un'operazione che consente anche di fare un salto indietro nel tempo, per capire come mai Charles Darrow, l'inventore del gioco, scelse quel genere di oggetti. All'inizio voleva che i giocatori utilizzassero sul tabellone cose che li circondavano nella vita quotidiana come bottoni o centesimi. Grazie all'intuito della nipotina, alla fine si convinse a sfruttare i ciondoli di un braccialetto di metallo, idea che piacque molto alla Parker Brothers, responsabile della commercializzazione nel 1935. Solo lo Scottish Terrier e la carriola arrivarono più tardi, negli anni Cinquanta.

L'Italia è da sempre terra di accaniti monopoliani (o monopolisti?). Per salutare la pedina che uscirà di scena e celebrare l'arrivo della nuova, è prevista la più grande partita a Monopoly mai disputata al mondo. Tabellone: l'intero stivale tricolore. Proprio a febbraio tutta la penisola si trasformerà infatti in un campo di gioco gigante e verrà attraversata fisicamente dai nuovi token grazie al supporto delle centinaia di fedelissimi fan, che li condurranno da una città all'altra, percorrendo tutto il Belpaese. Chissà che fatica ripassare dal Via.

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Save the date: Star Wars Family Weekend nei Disney Store

    Weekend stellare nei Disney Store di tutta Italia in occasione del lancio mondiale dei nuovi prodotti dedicati a “Star Wars: il risveglio della forza”, l’inedito episodio della celebre saga, in uscita nei cinema a metà dicembre.

  • Mamma

    Tutti al cinema: arriva nelle sale “Inside Out”!

    Il nuovo film d'animazione sul fantastico mondo delle emozioni è pronto a farvi emozionare (appunto!), ma nel frattempo tante attività gratuite e nuovi prodotti aspettano i più piccoli nei Disney Store.

  • Mamma

    Estate 2015: tutti al mare con i cartoni animati!

    I personaggi dei cartoni animati invadono l'armadio e ispirano gli accessori per il mare dei nostri bambini: per una magica estate, ricca di fantasia!

  • Mamma

    Save the date: ecco i laboratori WET a Expo Milano

    Dal 3 al 10 agosto, per i bambini di età compresa tra i sei e i dodici anni e i loro genitori, sono da non perdere i workshop WET, ovvero laboratori ludico-didattici per far capire meglio l’importanza di una corretta idratazione per il benessere dell’organismo, il ciclo dell’acqua e il suo ruolo negli equilibri del nostro pianeta.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it