Timbuktu, il magazine per bambini su iPad sbarca in Italia

di Simone Cosimi 

E lo fa con un piccolo scoop, la deliziosa app illustrata e multimediale di La candela di sego, la favola inedita di Hans Christian Andersen appena ritrovata nei cassetti dell'Archivio nazionale danese

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Timbuktu è il primo magazine per bambini su iPad. Dietro, ci sono tre giovanissime ragazze italiane, due delle quali ormai di stanza in California per accompagnare nascita e crescita della start-up che è sbocciata intorno al pad-magazine: la casa editrice digitale Timbuktu Labs. Timbuktu è un piccolo cult, all'estero: a parte i tanti premi che ha portato a casa (tipo il Best Design Award alla"Launchg Education and Kids Conference 2012", la conferenza più importante negli Stati Uniti su educazione e tecnologia) è stata inserita da Apple tra le prime 5 app della classifica americana nella categoria Education.

Poco da aggiungere. Elena Favilli, la direttrice, è del 1982. Ed è la più vecchia del trio. C'è Francesca Cavallo, direttrice creativa classe 1983. Quell'Italia delle idee e della creatività che spesso (troppo spesso) è più nota fuori dai confini che dentro. E che ci serve come l'ossigeno. Ed Erica Capanni.

Adesso Timbuktu, dopo due anni in inglese, pubblica le prime storie in italiano. Si rivolge a bimbi e genitori del Bel Paese e lo fa, in particolare, con un piccolo scoop: porta infatti La Candela di sego su iPad, iPhone e iPod touch. Cos'è? Si tratta della fiaba inedita di Hans Christian Andersen scoperta solo lo scorso ottobre. Il manoscritto è stato ritrovato in fondo a un cassetto dell'Archivio nazionale danese e ora trova la luce per la prima volta grazie a una magica esperienza interattiva progettata da Timbuktu Labs. Gli esperti che hanno esaminato il documento hanno confermato che La candela di sego è una storia giovanile - probabilmente la prima in assoluto - dello scrittore danese nato a Odense nel 1805, autore di favole per bambini tradotte in tutto il mondo, tra cui La principessa sul pisello, La sirenetta, Il brutto anatroccolo, Il soldatino di stagno e La piccola fiammiferaia. Insomma il top-player delle favole planetarie.

La storia, di cui potete vedere in alto una selezione di tavole concesse per Style.it direttamente da Timbuktu Labs, è stata disegnata da Samuele Motta con adattamento di Francesca Cavallo e racconta le vicende di una candela nel suo percorso attraverso il mondo, dalla nascita al giorno in cui riuscirà finalmente ad accendersi e irradiare tutte le creature intorno a sé.  L'app con cui il trio delle meraviglie infantili sbarca in Italia è costruita su meccanismi di interazione semplici e intuitivi, per bambini di almeno 8 anni. La candela di sego è il secondo titolo della serie Timbuktu Reading, un programma progettato per coinvolgere i bambini in esperienze di lettura interattiva. Ogni storia porta i bambini in un mondo di scoperte e sorprese, facendo della lettura un'abitudine quotidiana divertente e aumentandone l'attesa. Il primo titolo pubblicato in questa serie è Lo Schiaccianoci, una storia animata con illustrazioni originali di Philip Giordano e le musiche più belle del capolavoro di Tchaikovsky. Questo significa usare - bene, insieme e per i bambini - le nuove tecnologie.

> LEGGI ANCHE Grimm: duecento anni di successi

>> APPrendere con Biancaneve

>> Scuola Le APP da 3 a 8 anni

>> Scuola Le APP da 9 a 13 anni

>> Scuola Le APP over 14

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di Natale, in collaborazione con Tenderly

  • Casa

    10 cose che non penseresti di trovare all'IKEA

    Non solo divani, armadi, cucine: IKEA è famosa per i mille accessori per la casa, eccone alcuni davvero particolari!

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di abbinarci il cuscino giusto!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it