Le Principesse Disney diventano spiritose

di Rita Russo 

La disegnatrice australiana Amy Mebberson reinterpreta le protagoniste delle favole Disney in chiave divertente e contemporanea. E la scarpetta di cristallo non è più un problema

Rita Russo

Rita Russo

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Hanno fatto sognare le bambine di tutte le età (qualcuna anche oltre gli Anta). Sono le Principesse delle favole Disney: Biancaneve, Ariel, Cenerentola, La Bella Addormentata, Mulan, Bell, Pocahontas, solo per citare le più famose. Rinascono adesso con una verve tutta umoristica nelle strisce dell'illustratrice e cartoonist australiana Amy Mebberson.

Provocatorio già il nome, Pocket Princesses, Principesse tascabili. Sì perché sono ridisegnate con una foggia più arrotondata, dimensioni mignon e un sorriso furbino e irresistibile. Hanno la battuta sempre pronta, lasciano a casa poteri speciali e principi azzurri e mettono da parte il ruolo principale per il quale sono nate. Per interpretare le difficoltà, i dubbi, le gag di giornate comuni.

Le più simpatiche per la redazione di Style.it? Cenerentola che preferisce gli stivali imbottiti versione UGG alle fragili e scomode scarpine di cristallo. E poi Jasmin che svela (finalmente) la reale natura dei suoi tremendi orecchini.

Sui siti di Amy Mebberson (Tumblr, Flickr, e Deviantart)  troverete altre principessine, anche in versione pin-up. I sogni son desideri, ma se fanno anche sorridere un po' diventano ancora più belli.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it