Gardaland: non solo giochi

di Silvia Gianatti 

Una giornata di puro divertimento per i bambini che hanno bisogno di sorridere

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

Gardaland è il grande parco divertimenti che dal 28 giugno al 9 settembre è aperto tutti i giorni fino alle 23. Luogo adorato dai bambini (ma anche da molti adulti) propone tante attrazioni, nonché la possibilità di soggiornare all'interno del parco per vivere al meglio l'esperienza. Il parco fa parte di Merlin Entertainments Group che, in occasione della centesima struttura aperta nel mondo, ha coinvolto la sua fondazione benefica per regalare ai bambini svantaggiati un pomeriggio di magico divertimento. Il grande parco sul Lago di Garda ha infatti aperto le porte a centosessantacinque bambini e ai loro familiari e li ha accolti tra le sue attrazioni. Grande eccitazione e apprezzamento per il Prezzemolo Land, la nuova coloratissima area giochi nella quale i bambini hanno giocato con Prezzemolo, la mascotte del parco. «Dobbiamo ringraziare Gardaland, gli organizzatori e tutti i suoi collaboratori per averci offerto questa giornata all'insegna del divertimento e della gioia. Questi sono momenti che i nostri bambini, purtroppo, non possono godere come tutti gli altri a causa delle lunghe degenze in ospedale e per le invasive terapie a cui devono sottoporsi»- così ha dichiarato Elena Travenzolo, coordinatrice della sede ABEO di Verona. «Un grazie di cuore a tutti per aver regalato 100 sorrisi, tanti quanti sono quelli dei nostri bambini, qui a Gardaland oggi!» - ha concluso la coordinatrice. «Siamo felicissimi di essere venuti ancora una volta a Gardaland" - afferma la dr.ssa Benilde Mauri, Presidente dell'Associazione A.G.O.P. - perché in questo ambiente accogliente e cordiale tutti i nostri bambini hanno potuto esprimere la gioia e la spensieratezza che dovrebbero poter vivere ogni giorno. Gardaland, grazie a questa opportunità, ha espresso la sua essenza non solo di Parco Divertimenti, ma anche di un luogo che può insegnare qualcosa, un valore aggiunto in grado di arricchire tutti noi». Una giornata quindi speciale e da ricordare. Perché quello che a noi sembra normale, a volte non lo è.

ABEO Onlus Verona si occupa di prevenzione, diagnosi precoce, trattamento ottimale, riabilitazione e socializzazione intesa, quest'ultima, come reinserimento del bambino in una vita normale.

A.G.O.P. Onlus da trentasei anni fornisce assistenza quotidiana ai bambini in cura presso la Divisione di Oncologia Pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma e alle loro famiglie.




DA STYLE.IT

  • Mamma

    La crescita del neonato e del bambino

    A che ritmi cresce un neonato? Quali sono i parametri da tenere in considerazione? Ecco il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Le coliche nel lattante: cause e rimedi

    Colpiscono il neonato nei primi mesi, ma ancora non si capisce da cosa possano derivare e come farle passare. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Svezzamento: tutto quello che devi sapere

    Lo svezzamento è un argomento delicato e molto vasto: a causa del mare magnum di pareri e consigli, le mamme non sanno più dove sbattere la testa. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Storie di mamme: le pappe bio di Mamma M’Ama

    Tre mamme alla ricerca della pappa perfetta da dare ai loro bambini: gustosa, nutriente, ma soprattutto sana. Sul mercato ancora non c’era e allora… l’hanno inventata loro!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it