Dentizione: fluoro sì o no?

di Silvia Gianatti 

I pediatri lo prescrivono dai sei mesi in su, ma c'è chi dice che non serva. Anzi, si teme il sovradosaggio. Dove sta la verità?

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

Quando il nostro bambino compie sei mesi, il pediatra consiglia di dare le goccine di fluoro per far crescere i dentini sani e forti. Mentre l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha confermato l'importanza della somministrazione fino almeno ai tre anni di età, molte mamme si chiedono perché all'estero quasi nessuno lo prenda.
Il fluoro è un elemento già presente nelle ossa e nei denti e si assume anche attraverso l'acqua potabile nonché in alcuni alimenti, come il pesce, le patate, i creali, gli spinaci. Viene quindi prescritto per prevenire la carie dentaria, ma è già presente nel nostro organismo e in natura. Da qui nasce il dubbio se assumerlo sia corretto o no. Come si può stabilire se ne stiamo già assumendo nella giusta quantità o se invece ne siamo carenti? I pediatri solitamente conoscono la quantità di fluoro presente nelle acque del territorio. Come sempre quindi, vale la pena fidarsi del loro parere. Ma in caso di dubbi, è consigliabile approfondire con il proprio medico di fiducia, ricordandosi che per una dentizione sana la pratica più importante è la cura. Seguendo le regole base di igiene orale il rischio di carie diminuisce, con o senza fluoro.

Fin dalla comparsa dei primi dentini è quindi bene far "giocare" i bambini con lo spazzolino, per abituarli alla pratica del lavaggio denti. Il genitore lascia libero il bambino di sperimentare, per poi fare una passata corretta al termine del "gioco".

I denti vanno lavati dopo ogni pasto: i denti puliti non si cariano. Fondamentale spazzolarli bene, soprattutto se si assumono zuccheri.

Quando il bambino impara a utilizzare lo spazzolino nel modo corretto (intorno ai quattro anni di età) è bene spiegare che i denti vanno lavati tutti e mostrare il movimento dall'alto al basso, per assicurare una buona pulizia.

Importante è anche far utilizzare ai bambini spazzolini e dentifrici adatti alla loro età . Ci sono quelli di gomma per i bebè, quelli piccolissimi per l'anno di età, quelli junior dai tre anni in su. I dentrifrici per adulti non sono adatti ai bambini non solo perché contengono fluoro (si vuole evitare quindi il sovradosaggio, in quanto i piccoli di solito ingoiano il dentrifricio presente sullo spazzolino) ma anche per il gusto, spesso per loro troppo forte.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it