Amicizia e internet: la ricerca di Dora l'esploratrice

di Silvia Gianatti 

In occasione del nuovo format per bambini "Dora & Friends in città" dal 9 febbraio sul canale NickJr arrivano divertenti laboratori dedicati a bambini e i risultati di una ricerca internazionale

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

Dora diventa più moderna e tecnologica. Il personaggio amatissimo dai bambini, protagonista di tante avventure e esplorazioni, si aggiorna. La tecnologia rappresenta infatti un mezzo di scoperta, conoscenza e crescita. Arriva quindi la nuovissima serie "Dora and friends in città" in partenza su Nick Jr (canale Sky 603-604) da lunedì 9 febbraio, tutti i giorni, alle 18.10 e online sul sito, con giochi, app e attività dedicate. Dora è cresciuta, è più moderna, più tecnologica, e si è trasferita a vivere in città, con tanti amici,  a vivere avventure vicine a quelle dei bambini di oggi mantendendo comunque sempre fede ai suoi valori che sono quelli della WE generation: la generazione noi, caratterizzata dall'ottimismo e dalla determinazione, dal senso della comunità e dalla voglia di impegno verso al collettività, con tutta la curiosità necessaria per decodificare e conoscere ciò che ci circonda. Bambini come Dora che, quando scoprono, condividono. Basandosi infatti sui dati di una ricerca condotta dal network Viacom, si scopre che per il 66 per cento dei bambini essere connessi fa parte della vita quotidiana, come mangiare e dormire. Per il 71 avere accesso a internet influenza il modo in cui percepiscono il mondo. Nel dettaglio:
- l'88% dei bambini di oggi si dichiara felice
- l'89% afferma di cercare sempre di essere positivo
- il 90% crede che può raggiungere qualsiasi obiettivo se si impegna
- l'85% crede che la propria generazione abbia le potenzialità per cambiare il mondo in meglio
- per l'88% è importante aiutare le persone nella propria comunità
- per il 94% è una responsabilità delle persone proteggere l'ambiente
- il 74% si descrive come tollerante e aperto e ritiene bello avere persone di nazionalità diverse nel proprio Paese
- l'89% si definisce creativo

Interessanti anche i dati sull'amicizia: dai propri amici ci si aspetta divertimento (per il 68%), gentilezza (per il 62%) ed affidabilità (per il 45%). Mentre l'aspetto fisico e la "popolarità" sembrano avere poca importanza (solo il 13% indica l'essere di buon aspetto come una qualità importante e solo il 12% indica l'essere popolari).

Bambini quindi che amano stare insieme. Bambini che giocano e scoprono. Per quelli di Milano si presenta un'occasione in carne e ossa. Con il lancio della nuova serie in tv, partono infatti, alla Triennale di Milano, divertenti laboratori basati proprio sul lavoro di gruppo. Da bastoni di bambù e teli, per scoprire le architetture metropolitane.
Dal Bamboo Building con Dora and Friends da sabato 7 febbraio per tre week end, al laboratorio La Casa di Dora, dal 28. Per info e prenotazioni: 0272434305 o visita il sito.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it