Una giornata a Mirabilandia!

di Matteo Losa 

Una giornata alla scoperta del parco di divertimenti italiano più in espansione degli ultimi anni. Tra zone tematiche per bambini, giostre record in fatto di adrenalina e show mozzafiato.

Matteo Losa

Matteo Losa

ContributorsScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

"Il parco è emozione, divertimento, condivisione". Questa la sintesi di Mirabilandia secondo il neo direttore generale Giovanni Cavalli, una vita negli States e un'esperienza ventennale nei parchi di divertimento. Per Style.it abbiamo avuto il piacere di incontrarlo, visitare il parco più grande d'Italia per estensione e, soprattutto, testarne i divertimenti!

Mirabilandia - Nato oltre vent'anni fa come una sorta di grande luna park basato sulle attività adrenaliniche, ora Mirabilandia sta virando, allargando il proprio target di riferimento dai soli giovani anche alle famiglie. "Puntiamo a offrire uno spettacolo a 360°", spiega Cavalli. "Attrazioni per bambini, anche 5/6 anni, attrazioni per adulti e show". Analizziamole allora una per una.

Bambini - Attraversando il parco si intuisce la volontà di puntare forte su genitori e piccoli, non a caso Bimbopoli e Dinoland, le due aree del parco specifiche per i minori, sono le maggiormente tematizzate con un'atmosfera curata e davvero coinvolgente. Non a caso quest'ultima ha spinto Universal a scegliere Mirabilandia per una partnership in occasione del lancio del film "Jurassic World".

Giovani/adulti - Eccezionali le giostre acquatiche, dove Autosplash e Niagara la fanno da padrone. Stesso discorso per iSpeed, il launched coaster a lancio magnetico più alto e veloce d'Italia, con un'accelerazione da 0 a 100 km in 2,2 secondi come in Formula 1, e Katun, l'inverted coaster con il tragitto più lungo d'Europa. L'unica cosa che manca un po' in questo caso sono le ambientazioni. Insomma, l'immersione in un dato contesto che è ancora poco sviluppata e dispersiva. Poca roba però per chi cerca emozioni forti!

Show - Gli spettacoli sono il vero fiore all'occhiello di Mirabilandia. L'ingaggio della crew di ballerini acrobati Les Farfadais, apparsi recentemente anche a "Italia's got talent", è solo un esempio dell'impegno, anche economico, del parco in questo settore. "Grosso guaio a Stunt city", l'unico spettacolo di stuntman che offre un loop completo come nelle piste giocattolo Hot Wheels di Mattel, partner dello show, al momento è il cavallo di punta, anche se il maze Phobia merita una menzione speciale. È da qui che la notte di Halloween si scatena la festa più terrificante d'Italia. Una festa a base di brividi e zombie che l'anno scorso ha toccato il record di 23.000 visitatori in una sola giornata. 23.001 il prossimo Halloween: ci sarò anch'io!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it