Serena Autieri madrina del Chicco di Felicità 2015 firmato Coccinelle

di Sabina Montevergine 

Sabina Montevergine

Sabina Montevergine

ContributorLeggi tutti

<<>0
0/

Il Chicco di Felicità si trasforma per il 2015 in una limited edition molto cool: la Bustina della Felicità by COCCINELLE, una mini bustina che conquisterà tutti coloro che amano gli oggetti raffinati, alla moda, ma soprattutto che amano fare del bene.

La bustina della Felicità sostiene il progetto "Chicchi di Felicità per bimbi speciali" a favore di Ai.Bi. - Associazione Amici dei Bambini. Un'iniziativa importante che ha già permesso l'adozione di 783 bambini di cui 627 "special needs".

Chi sono i bambini "special needs"? Sono bimbi con bisogni speciali, appunto, che sulla carta hanno meno possibilità degli altri di venire adottati: magari sono troppo grandi, o sono in più fratelli, o magari sono toccati dal destino e hanno problemi di salute che possono spaventare i possibili genitori. Ai.Bi. ricerca queste famiglie, tantissime, che vogliono adottare e li accompagna in tutto il percorso di preparazione.

Per sostenere Ai.Bi. quest'anno nasce la Bustina della Felicità La Bustina della Felicità, grazie a Chicco e Coccinelle ee rappresenta un messaggio speciale sia per chi la sceglie per sé sia per chi la riceve: donarla significa infatti condividere amore e felicità con le persone speciali che la apriranno. Per questo la parola "LOVE" è impressa sul retro della bustina, accompagnata da una piccola stella destinata a illuminare di solidarietà questo nuovo anno.

A rendere ancora più speciale la partnership tra i due brand italiani è, per la prima volta, la presenza di una madrina d'eccezione, l'attrice italiana Serena Autieri volto della nuova edizione del Chicco di Felicità: "Sono onorata di poter contribuire a donare la gioia e l'amore di una famiglia a tanti bambini. Ognuno di noi con un piccolo gesto, come l'acquisto di una Bustina della Felicità, può fare tanto".


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it