Impara l'arte e mettila da parte... con F.I.L.A.

di Francesca Favotto 

Avvicinare i bambini e i ragazzi all'arte e alla cultura (non) è un gioco da ragazzi: ci prova F.I.L.A con laboratori didattici e interattivi, presenti alle principali manifestazioni italiane del settore.

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Insegnare ai bambini l'arte e la cultura è quanto mai importante per aiutarli a sviluppare il lato creativo ed emozionale della loro personalità, quelle qualità racchiuse nell'emisfero destro del nostro cervello e spesso trascurate o dimenticate dai programmi educativi scolastici.

Come fare però ad avvicinare i più piccoli a opere d'arte spesso oscure e incomprensibili anche agli adulti? Come trasmettere loro in modo semplificato il messaggio che si nasconde dietro alcuni lavori, spesso difficile da spiegare a parole? Ci ha provato F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis e Affini, che nell'ambito di una manifestazione d'eccezione come la Biennale Arte 2015 di Venezia, ha curato e ha studiato nei minimi particolari insieme allo staff pedagogico del settore Educational, una serie di laboratori interattivi, in cui i piccoli sono protagonisti attivi. I bambini e i ragazzi vengono accompagnati da una guida alla scoperta delle opere raccolte in "All the world's futures", la 56^ esposizione internazionale d'arte, aperta fino al 22 novembre e curata quest'anno da Okwui Enwezor, quelle ovviamente più adatte a essere reinterpretate da uno sguardo innocente. Il percorso di riflessione sulle opere visionate indotto dalla guida si traduce poi in laboratori tematici pratico-creativi, ovvero nel linguaggio che, grazie a un coinvolgimento tattile e attivo, riesce a giungere ai più piccoli in maniera diretta ed immediata. A dare pieno supporto a questo viaggio alla scoperta del mondo delle arti vi è l'intera gamma F.I.L.A. - GIOTTO, marchio storico e sinonimo per eccellenza di "colore nato per accompagnare i più piccoli", che quest'anno è Colore Ufficiale delle Attività Educational.

I laboratori che accolgono i bambini più piccoli, quelli delle scuole dell'infanzia e primarie (primo e secondo ciclo) e quelli secondarie di I grado, seguono tre filoni differenti ed ognuno pone al centro alcune delle opere visionate durante la mostra, come la natura a punti dell'artista aborigena Emily Kame Kngearrey, il video di Joan Jona o le opere dell'artista pakistana Huma Bhabha. All'interno della magica cornice dei Giardini si svolgono così "Il giardino della creatività", un percorso sulla mobilità della forma centrata sul tema della natura e "Totem di carta", un laboratorio di monotopia e piccola editoria volto a indagare il corpo come figura mitica. Tra le imponenti mura dell'Arsenale i bambini sono invece impegnati in "Il futuro della forma, tra draghi e fenici", un percorso alla scoperta della storia, tra figure mitologiche, simboli e animali fantastici appartenenti a diverse culture del mondo.

Ma non finisce qui l'impegno di F.I.L.A a favore dell'arte: LYRA - il brand di F.I.L.A. dedicato al disegno e alle belle arti - e MAIMERI - la storica azienda italiana nota per i suoi prodotti e strumenti dedicati alle belle arti - saranno presenti a Lucca Comics and Games, dal 29 ottobre al 1 novembre, nella sezione Lucca Junior, dedicata all'illustrazione (nella sede dell'ex Real Collegio), con un programma di attività particolarmente intenso: 8 laboratori gratuiti dedicati alle scuole, con focus su illustrazione e fumetto, guidati dai maestri Fabiano Ambu, Benedetta Frezzotti, Sabrina Stefanini, Luca Usai e il Creative Wall, l'opera d'arte work in progress che lo scorso anno ha appassionato il pubblico del Festival e i creativi presenti a Lucca, animata dai maestri Karl Kopinski (autore del poster di Lucca Comics & Games 2015), AnnaLaura Cantone, Pavel Tatarnikau e Gianmauro Cozzi. All'interno del Festival LYRA e MAIMERI torneranno inoltre a sostenere il concorso dedicato alla creatività di illustratori e fumettisti e la mostra "Strumenti di viaggio - Mappe, atlanti, bussole e navigatori", che sarà ospitata nelle sale dell'ex Real Collegio.

Per maggiori informazioni:

http://www.fila.it/index.html

http://www.labiennale.org/

http://www.luccacomicsandgames.com/it/2015/home/

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it