A lezione di… idratazione!

di Francesca Favotto 

Al via con la ripresa dell'anno scolastico la campagna educativa Hydration@school, per sensibilizzare i più piccoli e le famiglie sull'importanza di una corretta idratazione.

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Foto Corbis

Foto Corbis

Proprio perché le buone abitudini si imparano fin da piccoli, la scuola, oltre che per lo studio delle materie più classiche, può diventare l'occasione per imparare comportamenti utili nella vita di tutti i giorni, come l'idratazione, di cui spesso non si parla molto, ma che è per la nostra salute - e soprattutto per quella dei bambini - è fondamentale tanto quanto una corretta alimentazione. Da questo presupposto parte la campagna educativa Hydration@school, realizzata da Food Education Italy (Fondazione Italiana per l'Educazione Alimentare a scuola) e promossa dal Gruppo Sanpellegrino. Hydration@school è un progetto didattico rivolto alle scuole primarie di tutta Italia per sensibilizzare i giovani studenti, gli insegnanti e le famiglie sull'importanza di una corretta idratazione per il proprio benessere psico-fisico.

Sono oggi numerosi i programmi di educazione alimentare per i più piccoli; spesso, infatti, parlando di benessere e salute, ci si focalizza sulle caratteristiche del cibo e sulla proposta di diete di vario genere; è invece raro che si porti l'attenzione sul consumo di acqua e sulla necessità imprescindibile di mantenere giustamente idratato il nostro organismo. Nello specifico, siamo fatti per il 70% di acqua, una disidratazione del 2% può aver effetti negativi sulle capacità di concentrazione e quindi sul rendimento scolastico, un calo di acqua del 5% del nostro peso può avere effetti negativi sulle performance fisiche.

Hydration@school è un vero e proprio vademecum su come assicurare al nostro corpo e alla nostra mente tutti i benefici di una corretta idratazione. Il programma non contiene però solo opuscoli dalla grafica fresca e divertente, ma anche video tutorial cartoon e con attori reali, tanti piccoli giochi differenziati per età così che tutti possano partecipare alle lezioni con entusiasmo e cimentarsi nel test per capire se si conosce veramente l'acqua che si beve ogni giorno.

Giunto alla seconda edizione, il programma può essere sviluppato durante tutto l'arco dell'anno scolastico 2015-2016. Fulcro della campagna il sito web www.hydrationatschool.it, che costituisce il "contenitore" di tutti gli strumenti utili al suo sviluppo nelle scuole e lo spazio di interazione per i partecipanti al programma. Sempre dal sito gli insegnanti possono richiedere il kit didattico, completamente gratuito, che comprende una mini-guida per l'insegnante, di aiuto per impostare le lezioni in classe, 22 HydroQuaderni con informazioni e giochi per gli alunni e le loro famiglie e un poster infografico - didattico da appendere in classe.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it