ORGANIZZIAMOCI

Il fishburger di Miralda

01 giugno 2011

Il pesce per molti bambini è uno di quegli alimenti tabù, poco graditi se non in forme di bastoncino o polpetta camuffata. Ma io sono convinta che totem sconfigge bastoncino. Avete dubbi? Fate una prova con la ricetta di oggi: scegliete pesce assolutamente fresco, date la forma di un mini hamburger e montate le sue verdure preferite sulla pila. Lasciate mano libera al bambino nella presa, e raccontate di quell'indiano che faceva una danza per scacciare il sole e far cadere la pioggia. Non credete nei miracoli?

Precedenti Successivi

Gli ingredienti

1/5

Preparare dei mini hamburger senza impiegarci troppo tempo è semplice: basta scegliere dei filetti di pesce, con poche spine e magari senza pelle esterna. Non ci sono limiti alle possibilità: salmone, merluzzo, pesce spada, ma anche spigola o pescatrice.

Personalmente utilizzo spesso il salmone, perché si presta a parecchie combinazioni sia mediterranee sia più orientaleggianti, oltre a contenere una buona percentuale di Omega 3.

In questo caso il filetto va tagliato delicatamente a coltello fino ad ottenere pezzetti piccoli: avete presente quello chef japp che tanto adorate? Bene fingete di essere lui per cinque minuti.


(Foto Cevì by Il Cucchiaino di Alice)

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).