Valle d'Aosta, un campus
per imparare i segreti delle Alpi

di Rita Russo 

A La Thuile e Courmayeur il Museo di Scienze Naturali propone laboratori ed escursioni in alta quota per bambini tra i 7 e i 12 anni

Rita Russo

Rita Russo

ContributorLeggi tutti


Foto del Museo di Scienze Naturali Regione autonoma Valle
d'Aosta.

Siete già in vacanza in Valle d'Aosta con i vostri bambini? Se la montagna è la passione della vostra famiglia, vi piaceranno sicuramente le attività proposte dal Museo regionale di Scienze Naturali nei comuni di Courmayeur e La Thuile.

L'iniziativa si chiama "All'erta! Alla scoperta dell'alta montagna" e rientra nell'ambito di un progetto più ampio dedicato all'educazione all'ambiente. Da martedì 17 luglio e per tutta l'estate i bimbi tra i 7 e i 12 anni potranno seguire laboratori didattici ed escursioni gratuite. Alla scoperta delle Alpi nella loro veste estiva.

Scenario delle attività saranno infatti, la biblioteca di La Thuile, il Colle del Piccolo San Bernardo e la Val Ferret. Per partecipare basta contattare il Museo delle scienze (info@museoscienze.it), l'ufficio del turismo di La Thuile (tel. 0165.884179).

Leggi anche:
>> I campus estivi nei Musei di Milano
>> I campus estivi nei Musei di Roma
>> I campus estivi nei Musei di Napoli

DA STYLE.IT

  • Mamma

    La crescita del neonato e del bambino

    A che ritmi cresce un neonato? Quali sono i parametri da tenere in considerazione? Ecco il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Le coliche nel lattante: cause e rimedi

    Colpiscono il neonato nei primi mesi, ma ancora non si capisce da cosa possano derivare e come farle passare. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Svezzamento: tutto quello che devi sapere

    Lo svezzamento è un argomento delicato e molto vasto: a causa del mare magnum di pareri e consigli, le mamme non sanno più dove sbattere la testa. Qui il parere dell’esperto.

  • Mamma

    Storie di mamme: le pappe bio di Mamma M’Ama

    Tre mamme alla ricerca della pappa perfetta da dare ai loro bambini: gustosa, nutriente, ma soprattutto sana. Sul mercato ancora non c’era e allora… l’hanno inventata loro!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it