Natale solidale: aiuta con Pic

di Sabina Montevergine 

Ecard solidali per festeggiare il Natale con il cuore

Sabina Montevergine

Sabina Montevergine

ContributorLeggi tutti

Per Natale tornano le apprezzatissime ecard natalizie di Aiuta con Picper festeggiare con il cuore accompagnando gli auguri con una donazione e rendere, così, speciale anche il Natale di chi è meno fortunato.

Quest'anno la rete di Aiuta con Pic si è ampliata e questo Natale è possibile sostenere anche i pazienti del poliambulatorio dell'Opera San Francesco per i Poveri Onlus(OSF) a Milano, oltre a quelli del Dr. Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo (Uganda).

Il meccanismo resta quello consolidato: regalare una donazione insieme agli auguri natalizi attraverso le ecard disponibili sul sito Aiuta con Pic.  Nella sezione dedicata agli auguri solidali è, infatti, possibile inviare una ecard scegliendo quale partner sostenere e a quale causa contribuire. Molte, infatti, sono le necessità della struttura di OSF e della Fondazione Ambrosoli, che garantiscono assistenza e cure in maniera gratuita a chi ne ha più bisogno.

I numeri sono veramente impressionanti: il poliambulatorio di OSF effettua quotidianamente oltre 160 visite specialistiche, che nel corso del 2012 hanno raggiunto la cifra complessiva - e notevole - di 37.290. Oltre alle prestazioni di medicina di base, che sono le più numerose, quelle pediatriche, quelle dentistiche, ginecologiche e cardiologiche sono tra le più richieste.

La Fondazione Ambrosoli sostiene il Dr. Ambrosoli Memorial Hospital e la Scuola di Ostetricia St. Mary's Midwifery School a   Kalongo, nord Uganda. Il Memorial Hospital garantisce assistenza sanitaria qualificata a circa 40.000 persone ogni anno, mentre la scuola di ostetricia ha formato ad oggi oltre 1200 ostetriche professioniste che contribuiscono quotidianamente alla cura delle donne africane.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it