Ragazze alla pari: istruzioni per l'uso

di Silvia Gianatti 

Hai voglia di ospitare una ragazza straniera che ti aiuti nella gestione dei bambini e insegni una lingua straniera? Ecco qualche pratico consiglio

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Avere una ragazza alla pari ospite nella propria casa può essere un'esperienza davvero stimolante nonché una risorsa utilissima quando si hanno dei bimbi piccoli, dato che può costituire una valida alternativa a babysitter, scuole e asili bilingue!
In Italia non è un'abitudine particolarmente diffusa, ma superando le barriere della diffidenza e le normali paure che si possono avere nell'aprire la propria casa a degli sconosciuti,  quello che rimane è un'esperienza che può solo arricchire e fare conoscere nuove realtà.
Per ospitare una ragazza alla pari è necessario prima di tutto avere lo spazio necessario: una stanza in più è d'obbligo!  È inoltre importante essere psicologicamente pronti a modificare alcune abitudini personali: "ciabattare in mutande per casa" non è il biglietto da visita migliore per accogliere un estraneo!
Superate queste piccole difficoltà ciò che resta è la sicurezza di avere una persona di fiducia che si occuperà dei bambini, aiutandoci con le piccole incombenze quotidiane, dall'andare a recuperare i pargoli a scuola all'accompagnarli al corso di nuoto mentre si è ancora in ufficio!
Sfoglia la gallery e scopri qualche consiglio utile. Poi vieni a parlarne sul forum!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it