Bonus bebè 2014: come e quando richiederlo

di Silvia Gianatti 

Trecento euro per pagare le spese dell'asilo nido: scopri come ottenere il bonus bebé 2014.

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

Per le mamme lavoratrici è arrivato un aiuto economico concreto: 300 euro al mese per far fronte alle spese di asilo nido o baby sitter, un sostegno che può cambiare in meglio la vita quando ci si deve dividere tra bollette, pannolini, rate del mutuo e vestitini.

QUANTO DURA
Il bonus può essere percepito per un periodo massimo di 6 mesi se la mamma è una lavoratrice dipendente, se autonoma o parasubordinata per non più di 3 mesi.

QUANDO CHIEDERLO
Entro 11 mesi dal termine del periodo di congedo di maternità obbligatorio o se la data presunta del parto è fissata entro quattro mesi dalla scadenza del bando

CHI PUÒ RICHIEDERLO
Possono usufruirne  le mamme lavoratrici che non abbiano ancora utilizzato il congedo parentale obbligatorio o chi ne ha usufruito in parte, ma solo per il periodo non ancora utilizzato. Non ne hanno diritto le famiglie che già usufruiscono dei contributi erogati dal Fondo per la Politica della Famiglia.

COME RICHIEDERLO
È necessario compilare la domanda online sul sito dell'INPS: si può accedere tramite codice fiscale o codice PIN. Va specificato se si è interessati al contributo per l'asilo nido o al voucher per la baby sitter. Vanno, inoltre, allegati i documenti relativi alla dichiarazione ISEE e dopo 15 giorni dalla scadenza del bando l'iNPS provvederà a pubblicare la graduatoria: priorità ai redditi più bassi

IN CASO DI VITTORIA DEL BANDO
Bisognerà presentarsi all'INPS per richiedere il voucher baby sitter o, se si è scelto il bonus per il nido, la quota verrà versata direttamente alla struttura indicata.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it