I cani più adatti a stare con i bambini

di Francesca Favotto 

Vostro figlio vi chiede in continuazione un cagnolino e voi vi siete decisi a esaudire il suo desiderio, ma non sapete che tipologia di cane scegliere? Ecco una miniguida con le razze più adatte a lui. E nel frattempo, un consiglio cinematografico…

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Il vostro bambino ama molto gli animali e vi chiede in continuazione di prendergli un cagnolino? Vorreste tanto, ma non sapete da che parte girarvi per scegliere quello più adatto a lui (e alle vostre esigenze)? Innanzitutto, far crescere i propri figli insieme a un cagnolino è un'esperienza educativa incredibile, che può aiutarlo a socializzare e a diventare responsabile sin dalla tenera età. Certo, gli va spiegato da subito che un cane non è un giocattolo, quindi frutto da un capriccio, ma un essere vivente che necessita di attenzioni, cure e rispetto, proprio come lui. Se lui lo tratterà con affetto e serietà, il cagnolino diventerà il suo migliore amico, fedele per la vita.

Fatte le dovute premesse, per quanto riguarda la scelta, è vero che esistono delle razze più adatte ai bambini, ma non scordate che comunque ogni cane è come se fosse un individuo a se stante, con una sua storia e una sua personalità. Di massima, occhio a prendere delle razze di taglia troppo grossa se avete un bambino molto piccolo: al di là che possano essere mansueti, sono comunque ingombranti da gestire, soprattutto se non si dispone di grandi spazi dove tenerli. Nella nostra gallery, dei consigli sulle razze più indicate per il loro carattere buono e docile: poi, se un cane è allevato e cresciuto con amore e rispetto, tendenzialmente si comporterà bene in ogni occasione.

Intanto che ponderate la scelta, non perdetevi al cinema però il film "Giotto - L'amico dei pinguini", tratto da una storia realmente accaduta in una piccola cittadina nel sud dell'Australia, Warrnambool, dove si sono stabiliti dei pinguini minori blu. Lì Giotto, un cane pastore maremmano, li salva dall'attacco delle volpi dando così vita a un progetto interessante per la salvaguardia dell'ambiente, ovvero il Middle Island - Maremma Penguin Project. "Il cuore e l'anima di questo film è la storia vera che c'è dietro - afferma il regista Stuart McDonald - Quando ho cenato con il vero Swampy, padrone del simpatico cane combinaguai, gli ho chiesto perché lo avesse fatto, considerando che ha impiegato molto tempo, denaro ed energie a occuparsi dei pinguini. Lui mi ha risposto che erano dei simpatici piccoletti e che avevano bisogno di una mano. Da quel momento, ho usato questa frase come una sorta di bussola morale... È decisamente una storia che mette ottimismo". Un film per amanti degli animali, bambini e famiglie, divertente e molto emozionante dove si parla di ambiente, di amicizia e di solidarietà: decisamente da non perdere, quindi, in tutte le sale italiane a partire dal 29 ottobre.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it