Pochi consigli e molte chiacchiere

06 maggio 2011 
<p>Pochi consigli e molte chiacchiere</p>

Ci sono alcune certezze, una volta messo al mondo un roseo pupo. La prima è che sarete sommerse di consigli non richiesti. La seconda è che dovrete confrontarvi con donne che si sentono mamme per divina vocazione, e ne sanno sempre-più-di-voi. La terza è che, qualsiasi cosa facciate, sarà giusta e anche sbagliata. Insomma: essere genitori è un personalissimo percorso per prove ed errori.


La cosa che funziona meno è generalizzare. Avete presente quelle che vi dicono "Per i capricci di mio figlio ho adottato il miracoloso metodo X" e allora voi provate il miracoloso metodo X pure col vostro, e quello vi diventa l'anticristo? Ecco. Quello che invece funziona, e benissimo, è il confronto.

Ecco perché nasce questa rubrica: per lanciare spunti di discussione su temi che riguardano noi e i nostri bambini, ma anche noi e i nostri quotidiani equilibrismi esistenziali per mettere insieme tutte le tesserine del puzzle. Noi e l'odiosa 'mamma di Paolino'. Noi e il senso di colpa che ci portiamo dietro come uno zainetto di carogne. Noi e il necessario incastro tra la vita da mamme e quella da donne, lavoratrici, persone, amiche, amanti, sportive, qualsiasialtracosa. Noi e la convivenza fra tacco12 e scarpe primipassi.

Ma soprattutto noi e quegli esseri bassi, un po' appiccicosi, profumati di terra e caramelle, che danno bacetti bavosi e usano i nostri rossetti come pastelli a cera. Quelli che un giorno li adoriamo, il successivo vorremmo far finta di non conoscerli. Un giorno li vorremmo stretti a noi, quello dopo dobbiamo nascondere la carta di credito per non acquistare un volo di sola andata per la Nuova Zelanda.

Insomma: noi e loro. I nostri bambini.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Rosanna 48 mesi fa

davvero una bellissima descrizione di quello che vuol dire essere mamma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Nell'ultimo ho serie difficoltà a confrontarmi con la mia bimba di 7 anni , svogliatissima e io a volte veramente vorrei un biglietto per la nuova Zelanda!!!!!!!!!!!!!!!

Sara 63 mesi fa

Dire che sei eccezionale è poco. Ti ''conosco'' da meno di un anno, ma ti seguo ovunque. Le tue rubriche sono semplici ma divertenti e allo stesso tempo dolci e profonde. Non è da tutti gli autori saper coniugare queste qualità insieme. Spero vivamente che il tuo percorso lavorativo sia roseo, in qualsiasi campo: abbiamo proprio bisogno di gente in gamba. Complimenti!

mammaatorino 67 mesi fa

Pienamente d'accordo, ogni tanto mi piace ricordare tutti i suggerimenti utili ricevuti in tre anni e mezzo e due figlie... (http://mammaatorino.wordpress.com) la cosa pazzesca è che nessuno smette mai di dispensarne. Brava Wonder!!

LaTati 67 mesi fa

A 5 mesi dal parto posso dire di amare mio figlio, ma non è certo stato amore a prima vista (e non vi dico lo zainetto di sensi di colpa com'era pesante!), è stato piuttosto un innamorarsi giorno per giorno ed ora ci basta guardarci negli occhi. Ma la granitica adeguatezza è ancora molto in là dal venire...

LAURA 67 mesi fa

Complimenti, non deludi mai.

Mammadesign 67 mesi fa

Hai reso benissimo l'idea! E mi trovi, ovviamente, d'accordo. Ieri la avrei spedita volentieri in Nuova Zelanda, oggi mi sono intenerita quando mi ha preso la mano e cosi' si e' addormentata.... :(

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).