Syria: «Io, mamma tenera e istintiva»

13 maggio 2011 
<p>Syria: «Io, mamma tenera e istintiva»</p>
PHOTO COURTESY SONY MUSIC

Ha da poco pubblicato Scrivere al futuro, il suo nuovo album. In questo lavoro Syria ha espresso la leggerezza e la serenità che sta vivendo in questo periodo. Sul fronte famigliare la cantante ha anche confessato di pensare a un altro figlio. È già mamma di Alice, 9 anni, a cui il disco è dedicato: il futuro di Syria è lei ed è a lei che mamma Cecilia Cipressi (è questo il suo vero nome) vuole lasciare valori e insegnamenti.

Che tipo di mamma sei?
«Non ho mai letto il manuale del bravo genitore, sono molto istintiva nel rapporto con mia figlia. Io e Alice parliamo tanto e il nostro legame è molto tenero. Finora non sono riuscita a essere molto autoritaria: adesso che sta crescendo le cose potrebbero cambiare».

Hai detto che comunicate tanto…
«Sì, non solo verbalmente: ci mettiamo lì con colla, forbici e cartone e facciamo installazioni, costruiamo scatole, disegniamo. Viviamo come due Alice nel paese delle meraviglie!».

Quali sono i punti forti e i  punti deboli del tuo essere mamma?
«Il mio punto forte credo sia la sensibilità, un aspetto di me che vorrei trasmettere ad Alice, con le giuste sfumature. Crescendo, infatti, essere troppo sensibili non è sempre vincente».

Cosa ti piace fare con tua figlia quando il lavoro non ti impegna?
«Amo viaggiare con lei. Alice è molto affascinata dall'arte e dai musei e quando entra nei luoghi sacri ne resta letteralmente rapita».

Tu e tuo marito riuscite a salvaguardare uno spazio per la coppia?

«Certo, soprattutto alla mattina, non avendo un lavoro da "cartellino". Ogni tanto, poi, ci concediamo qualche viaggio da soli».

Qual è l'ultimo regalo che hai fatto a tua figlia?
«Un cofanetto dvd di Bruno Bozzetto. Ad Alice piace molto: un amore che le ha trasmesso Pierpa (Pierpaolo Peroni, il marito di Syria, ndra)».

Quali delle tue canzoni sono le preferite di tua figlia?
«Dal nuovo cd Sbalzo di colore e Le volpi; dai dischi precedenti L'amore è, scritta da Jovanotti. Alice ama la musica, vuole imparare a suonare la batteria».

Che consiglio daresti a una mamma di oggi?
«Di comunicare con i bambini alla stessa altezza, senza guardarli dall'alto in basso».

Qual è l'insegnamento più grande che vorresti lasciare a tua figlia?
«L'altruismo e la disponibilità verso le persone: quello che dai ti verrà  restituito. Un valore che mi è stato insegnato nei miei anni di scout».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).