Non fidatevi di me

06 luglio 2011 
<p>Non fidatevi di me</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il (mio) mondo si divide in due tipi di persone: i precisi e quelli come me. Io e la precisione, dopo un paio di incidenti sanguinosi, abbiamo negoziato una tregua, per cui su alcuni fronti io le do soddisfazione: le consegne di lavoro, l'etica, la puntualità e la prenotazione per tempo di alberghi e ristoranti. Per tutto il resto, non fidatevi di me.

La situazione in cui sono assolutamente meno precisa al mondo è il linguaggio: in parte è deformazione professionale (per lavoro scrivo molto su commissione, per cui quando parlo e scrivo per me mi prendo ampie vacanze dal senso), in parte sono nata così. Io quando parlo evoco, narro, connoto, ricamo, viaggio. Vista dal lato brutto: non si capisce niente. Le persone che hanno scelto di continuare a frequentarmi tollerano o apprezzano questa mia smagata vaghezza (tranne quando mi irrito perché non mi capiscono al volo); i precisi muoiono di una morte lenta e sofferta, ogni volta.

Io ci provo, a tenere insieme l'ordito della realtà e la trama delle mie storie, ma non c'è niente da fare: la realtà non sta in piedi. Quindi, care matrigne che l'altra sera ho avuto l'onore di incontrare, tra caldo, stanchezza e timidezza credo di aver detto che i figliastri mi adorano e che io invece no, ma oggi non so più se è così.

Quella era la storia di ieri, e non è che non fosse vera: è solo che non era precisa. quella di oggi sarebbe altrettanto narrata, ma in una direzione completamente diversa. È che non mi aspettavo di dover improvvisare su di me e su di loro ad alta voce, e mi rendo conto - con inedita chiarezza - che quella con i bambini è una storia che si imbastisce insieme e senza di loro non ha né capo né coda.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
mary poppins 65 mesi fa

:D

Eh? Scusa, non ho capito. :-D

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).