Intimo sexy per bambine:
scandalo in Francia

22 agosto 2011 
<p>Intimo sexy per bambine:<br />
 scandalo in Francia</p>

La Francia è scandalizzata, indignata, arrabbiata. Bambine in foto provocanti, con addosso mutandine e poco più. Truccate come lolite, sdraiate su poltrone o davanti allo specchio con collane di perle e occhialoni da diva. È la campagna choc di Jours après lunes, azienda che crea lingerie per bambini. Dai tre mesi fino ai 12 anni. Canottierine, reggiseni che nulla hanno ancora da reggere, slip e pizzi. Troppo ammiccanti, troppo sexy, davvero troppo.

La polemica è scoppiata feroce perché quelle immagini, con bambine di sei anni pettinate come Amy Winehouse o con un broncio troppo simile a Brigitte Bardot, non hanno più nulla di infantile. Niente di ironico, come potrebbero essere bimbe che giocano alla signora con le scarpe della mamma, niente di più lontano dall'idea delle mutandine con il giorno della settimana scritto sopra. La campagna e la scelta di marketing dell'azienda sono state giudicate un'istigazione alla pedofilia. Il riferimento sessuale è esplicito.

Gli insulti sulla pagina Facebook dell'azienda non hanno mezzi toni: «Vergognatevi!», «Che orrore», «Spero andiate in fallimento». E quei pochi che hanno cliccato «I like» sulla pagina lo hanno fatto per potervi scrivere insulti. Intanto sono già nate delle "contro-pagine" dal messaggio chiaro: Stop e Against Jours après lunes.

E tu, cosa ne pensi? È davvero scandalo?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
paola 64 mesi fa

mi pare che in questo nostro mondo ci sia molta coerenza...bell'articolo! che bello giocare alla signora con le scarpe della mamma...ma adesso le mamme prestano ancora le scarpe per giocare?

Cara Giovanna, se leggi con attenzione il nostro articolo ti renderai conto che non istighiamo alla pedofilia, anzi. Riportiamo un fatto di cronaca e le reazioni che ha scatenato. Quanto alla foto, illustra semplicemente il contenuto dell’articolo.

Giovanna 64 mesi fa

Tanti discorsi IPOCRITI contro la PEDOFILIA, che sta diventando sempre più MACROSCOPICA...E NESSUNO FA NULLA! ...POI PERFINO TESTATE FEMMINILI O SITI WEB CHE PUBBLICANO QUESTE FOTO E QUESTI ARTICOLI. - Bastava l'articolo senza foto ! E magari un ARTICOLO SULLA PEDOFILIA SERIO. UNA DENUNCIA. SVEGLIATEVI MAMMINE.

daza 64 mesi fa

cos'è 'la scuola delle mogli'??Istruiamo queste bambine alla seduzione,quando i valori della vita sono altri...e per carità per la sessualità c'è tempo da passare. Più che le foto,trovo raccapricciante la meta alla quale ci avviciniamo...

<3stella<3 64 mesi fa

Che orrore! La colpa principale non si può che attribuire ai genitori delle bamibine, subdoli del mondo pubblicitario e che gira loro attorno. Questa è una violazione ai diritti dell'infanzia che esalta come ogni giorno la società rotola trascinando con sè anche i bambini. Ma il buon senso che fine ha fatto? =(

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).