Mo te lo spiego a papà
il gioco delle femmine

di Francesco Uccello 

A casa di Francesco si parla di modi gentili, di prime cotte, di strategie. Di furbizie e ingenuità. Voi che ne pensate?

Francesco Uccello

Francesco Uccello

ContributorScopri di piùLeggi tutti

«Per piacere non dormire con questo giochino perché poi lo perdi tra le lenzuola e stanotte dobbiamo cercarlo».
«No, non lo perdo, ce l'ho in mano stretto stretto».

Sono giorni che DA1 gironzola con una fatina delle Winx uscita dall'ovetto Kinder tra le mani. Si è fatto il segno pur di non mollarla. Alcune notti abbiamo dovuto spostare i letti e rovistare tra le lenzuola perché si è svegliato di soprassalto non avvertendo più la sua presenza.

Il bello è che contemporaneamente MPS ha deciso che i bambini dovevano vedere qualcosa di più femminile, qualche cartone che fosse più gentile. Ecco allora che sono arrivate le Winx. Non ci credo tanto all'influsso di personaggi femminili sul loro desiderio di combattimento. E' bastato che Bloom facesse una capriola per accendere in loro nuove forme di movimento.

Ma poi proprio dalle femminucce devono prendere esempio? Se sono le prime a generare il conflitto, sempre pronte a istigare e quando si fanno grandi non si tengono un cecio in bocca manco se le paghi; sempre l'ultima parola. Però hanno modi gentili, dimenticavo.

«Senti a papà perché non la fai respirare un po' questa Winx ? Mica può stare sempre chiusa nel palmo della tua mano? Che ci devi fare?»
«La devo portare a scuola per farla vedere a Giada».
«E perché lei non le conosce le Winx?»
«Si, ma dice che non posso giocare con loro perché i maschi devono stare con i maschi e le femmine con le femmine».
«Ma noooo, i maschi possono giocare con le femmine. Anzi è alle femmine che piace giocare con i maschi (questa poi la capisci)».
«Io, ora che vado a scuola, ci faccio vedere che ho un gioco delle femmine così mi fa stare».
Azz, la strategia è articolata, ma secondo me efficace. La spiazzerà.
«Ma perché tu vuoi giocare con le femmine?»
«Perché si».

In effetti le motivazioni potrebbero essere varie, ma dal confronto con MPS sono giunto alla conclusione che c'è qualcuna del club delle femminucce che gli piace. Mi pare una cosa normale, ma forse meno normale è cadere nella loro trappola. Vuoi vedere che questa furbetta ha fatto tutta sta scena per farsi portare un gioco delle femmine in cambio? Ne sanno sempre una più del diavolo. Ti do una cosa se tu me ne dai un'altra (funziona meglio ancora da grandi). Mi sa che lo ha fregato e lui ci è cascato.

Benvenuto nel club…delle Winx logicamente

P.S. DA2 continua a dire che lui è il principe SKY ma non ha capito che non deve combattere contro le Winx. E' più forte di lui, non ce la fa.

>> Scopri il blog Mo te lo spiego a papà

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it