La "lezione" di Gianfranco Ferré

30 novembre 2009 

Non la solita biografia. Gianfranco Ferré - Lezioni di moda è un ritratto anomalo e inedito dell'Architetto prestato alla moda, che si auto-dipinge attraverso le incisive pennellate delle sue stesse parole. Il volume - a cura di Maria Luisa Frisa per la collana Mode, Edizioni Fondazione Pitti Discovery / Marsilio - raccoglie infatti 11 lecture tenute dal grande couturier tra il 1994 e il 14 giugno 2007, proprio pochi giorni prima della sua prematura scomparsa.
Gli incontri pubblici di Gianfranco Ferré si sono svolti in teatri eccezionali, dal Fashion Institute of Technology di New York al Central Saint Martin's College of Art & Design di Londra, passando anche da Tokyo, Istanbul e Shanghai (senza dimenticare la Milano tanto cara allo stilista), e hanno toccato argomenti fondamentali della riflessione sul ruolo e il senso della moda nel mondo contemporaneo, partendo dall'approccio personalissimo dello stilista alla pratica creativa.
A raccogliere con meticolosità le parole di Gianfranco Ferré e le oltre 200 immagini delle sue creazioni usate a compendio delle lezioni, è stata la sua fidata collaboratrice di una vita Rita Airaghi, oggi Direttore della Fondazione Gianfranco Ferré.
E se è vero - come diceva lo stesso Ferré - che la moda è "cultura intesa come conoscenza delle esperienze altrui", quale migliore occasione per fare moda, conoscendo ancora meglio il pensiero e l'estetica del grande maestro che ha fatto la storia del Made in Italy?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).