In mostra la notte di Mila Schön

18 dicembre 2009 

Mila e la notte. Abiti da sera di Mila Schön 1966-1993 è il titolo della mostra che apre al pubblico domenica 20 dicembre a Trieste. A distanza di poco più di un anno dalla scomparsa della "signora dello stile" la città ne ricorda così, oltre l'arte, anche l'origine dalmata (Maria Carmen Nutrizio, questo il suo vero nome, era nata a a Traù nel 1917).
In mostra ci sono gli abiti alta moda creati da Mila Schön dagli esordi fino ai primi anni '90 quando la maison che ancora porta il suo nome si orientò al prêt-à-porter. Creazioni sofisticate ed esclusive dunque - vedi i caftani indossati da Lee Radzwill e Marella Caracciolo Agnelli per lo storico Black and White Ball del 1966, gli abiti dai tagli ispirati alle tele di Fontana e le forme ai mobile di Calder, gli evening dress preferiti da dive quali Virna Lisi, Catherine Spaak, Sylva Koscina - creazioni in cui la stilista ha saputo coniugare linearità, misura e gusto del colore raggiungendo sempre un effetto di autentica eleganza.

Dal 20 dicembre al 18 aprile 2010 al Salone degli Incanti - Ex Pescheria di Trieste.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).