Conversazione con Jean Charles de Castelbajac

24 dicembre 2009 
<p>Conversazione con Jean Charles de Castelbajac</p>
PHOTO WWW.JC-DE-CASTELBAJAC.COM

Attraverso fascineshion.com scopriamo molti aspetti di un creatore che in Italia è noto soprattutto per piccoli oggetti di arredamento e gadgets, ma che, a partire dagli anni '70-'80 ha creato uno stile totalmente inedito, con richiami evidentissimi alla cultura pop e al mondo dei cartoons. Jean Charles de Castelbajac, come rivela questa lunga intervista, ha sempre inteso la "creazione", e la moda, come un'estensione dell'energia della pop music e dell'arte. Estremamente pop è anche la reinterpretazione di icone passate e presenti (e, a volte, la loro dissacrazione) in chiave ironica e decorativa. L'uso dei colori primari, se non acidi, e delle silhouettes semplici e geometriche riflettono anch'essi un concetto di energia e vitalità che sono uno dei suoi tratti distintivi. Tutte queste considerazioni in una conversazione nella quale si parla anche degli artisti con i quali ha collaborato, come Keith Haring, di storia, di uniformi...mille diverse sollecitazioni creative.
Un'ultima segnalazione per fascineshion.com, blog francese (anche con traduzione in inglese) che ha come obiettivo quello di "fascinate yourbody - your mind - your eyes, e che si occupa, oltre che di moda, di arte, cinema e musica: decisamente merita più di una visita!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).