Un video di Rä di Martino per la Fondazione Furla

28 gennaio 2010 
<p>Un video di Rä di Martino per la Fondazione Furla</p>
PHOTO WWW.FONDAZIONEFURLA.ORG

Il primo video d'artista presentato sul sito della Fondazione Furla è realizzato da un artista giovane ma già con molte esperienze significative alle spalle: Rä di Martino, italiana trapiantata a New York, ha infatti partecipato ad importanti collettive di arte contemporanea (fra le quali va ricordata Italics, curata da Francesco Bonami per Palazzo Grassi a Venezia), ed ora a tutti è possibile vedere questa sua ultima opera, opera che testimonia la volontà della Fondazione creata da Giovanna Furlanetto di sostenere la ricerca dei giovani artisti italiani, anche in un contesto di esplorazione tra i linguaggi dell'arte e della moda.
Il video Time travel: a strange postcard from New York, filmato direttamente in digitale dall'artista, riprende una giovane donna mentre guarda lo skyline di Manhattan, in un silenzio interrotto solo dai rumori della città. Le immagini lente, quasi immobili, rimandano ai vecchi filmati in super8, quasi si trattasse di Una strana cartolina in movimento, ispirata alla foto tinte in colori pastello degli anni '50 e '60.
Questo è il primo di una serie di video d'artista che saranno periodicamente presentati online dalla Fondazione Furla, che, già dall'istituzione del Premio Furla per l'Arte in poi, si propone sempre di più di diventare un vero e proprio think-tank per artisti e giovani talenti mettendo a loro disposizione anche uno spazio virtuale.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).