Il manifesto di Diesel

01 febbraio 2010 
<p>Il manifesto di Diesel</p>
PHOTO COURTESY DIESEL

La campagna di comunicazione per la P-E 2010 di Diesel è lanciata addirittura con un "manifesto" programmatico che invita a lanciarsi nella proposta di idee e iniziative, per quanto stupide possano apparire ad un primo giudizio. Come a dire che tutte le idee geniali (o vincenti) all'inizio sono state considerate soltanto irrealizzabili, sbagliate, rischiose, poco "serie"...in una parola: stupide! "Stupido è passione, è tentare, è saltare, è cadere, è rialzarsi, è ripartire, è ricadere e riprovarci ancora! Stupido è liberarsi da tutti i preconcetti, tagliare le corde dell'immobilità e correre.." ed il marchio Diesel vuole identificarsi con questo concetto, e con le sfide che gli hanno permesso di espandersi e crescere fino ad oggi.
Accanto a questo "manifesto" una campagna fotografica, scattata in California, mixando elementi apperentemente casuali ("stupidi"?): un autobus, il deserto, lo studio di un artista, un bar...e per finire anche alcuni lupi...un percorso da seguire con il cuore invece che con la testa.  
Lunga vita agli stupidi.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

fairyQUEEN 83 mesi fa

LIKE A BALLONS WE ARE FILLED WITH HOPE AND DREAMS...se ci crediamo davvero dobbiamo tirarli fuori senza temere il giudizio degli altri!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).