Richard Haines ritrae Pennyblack

03 febbraio 2010 
<p>Richard Haines ritrae Pennyblack</p>
PHOTO RICHARD HAINES -

Tratto acuto, nervoso e iconico, Richard  Heines, illustratore newyorkese di culto (già collaboratore di Calvin Klein e J Crew)  ha firmato otto schizzi per Pennyblack, brand del gruppo Max Mara, che ritraggono il backstage della campagna primavera-estate 2010. L'artista è anche uno dei collaboratori di Magalog (Magazine+blog), piccolo magazine tascabile, distribuito nelle boutique del brand, che vede anche il contributo del blogger americano Scott Schuman (The Sartorialist)...

Come è nata questa collaborazione?

«Mi ha contattato il direttore artistico di Pennyblack, voleva un pool di blogger e creativi per mettere insieme Megalog: il mio modo di disegnare l'aveva particolarmente colpito ed eccoci qua».

Lei ritrae le persone e il loro stile per le strade di New York e poi pubblica i suoi schizzi su http://designerman-whatisawtoday.blogspot.com/: che cosa la colpisce in chi osserva?

«Mi interessa catturare l'attimo, come una persona indossa un abito o come l'abito, magari esposto in una vetrina, attrae la gente per strada. Mi interessa la reazione spontanea. Per questo è stato interessante osservare il backstage della campagna Pennyblack».

Il suo tratto è molto abbozzato: scelta o mancanza di tempo?

«Una scelta: voglio rendere al massimo la spontaneità dell'attimo. Durante il backstage di questa campagna ero colpito da millecose: le facce delle modelle, dei truccatori. Le corse della troupe. Le urla del fotografo. Le ho tradotte in poche semplici pennellate e tratti di matita che poi ho acquerellato».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).