Sfila Angelo Marani: "Almost famous"

24 febbraio 2010 
<p>Sfila Angelo Marani: "Almost famous"</p>

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLE SFILATE AI 2010/11 >

Oggi in passerella Angelo Marani, ecco tutte le foto >

Stevie Nicks e i Fleetwood Mac, David Bowie, Freddy Mercury, Jimy Hendrix: questa la line-up stellare andata in scena, "on air", da Angelo Marani. Un omaggio al glam melodico degli anni Settanta e alle sue sempre eterne icone di stile, senza toni dark o sulfurei. E' una donna indipendente, nata libera e cittadina del mondo: ora gitana, per certe citazioni quasi folkloristiche, ora bohemienne dallo spirito leggero e scanzonato, ora ninfetta sensuale,  groupie impenitente. Piccoli feticci: cappellaccio a tesa larga, zoccoli con plateau di legno e macro clutch tempestate di pietre. Ama la decadenza dei broccati, la leggerezza dei pizzi, la dolcezza della maglia e della pelle. Mixa tessuti insoliti a tagli eccellenti e decorazioni sperimentali: c'è il broccato di velluto con passamaneria di fili d'oro, il velluto zebrato, le stampe floreali e kashmir su georgette in seta. E se di nero si veste, il tessuto è un velo impalpabile di lurex e il ricamo è un gioco tridimensionale di paillettes lucide e opache disposte a piramide. Pezzi forti della collezione le gonne e i jeans in patchwork di denim o suede, il trench di pelle addolcito da balze multicolor, i leggings-guaina in pelle stampa cocco, tagliata in sottili listarelle montate su tessuto stretch, le pellicce di lungo pelo di scimmia. E ancora: camicie di leggera lamina dorata, da portare con pantaloni a campana in velluto di seta, abiti lunghi e fluidi sia in tinta unita con applicazioni in pizzo, sia in broccati di georgette sovrastampati a fiori oppure abiti minimi, baby-doll in pizzo di maglia, così sexy se abbinati a stivaloni in pelle. Rock on, baby!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).