Sfila D&G: It's a snow-cold glamour

25 febbraio 2010 
<p>Sfila D&amp;G: It's a snow-cold glamour</p>
PHOTO FIRSTVIEW

 

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLE SFILATE AI 2010/11 >

Oggi in passerella D&G, ecco tutte le foto >

Le condizioni meteo delle stagioni condizionano la moda. E questa non è una novità. Ma quando l'inverno si fa lungo e duro come quello ancora in corso, anche gli stilisti si adeguano e, per quello successivo, prevedono un guardaroba da montagna che possa andare bene anche in città. Tra Courmayeur e Milano non c'è soluzione di continuità. Si rispolverano i temi classici delle giornate da trascorrere tra Sci Club e Bar delle Guide con l'allure delle campionesse di stile anni Cinquanta: lavorazioni jacquard a fiocchi di neve, alci stilizzate e decorazioni nordiche (irresitsibile la tuta in lana jacquard all over) e maglieria antifreddo tricottata a punti grossi o mescolata con la pelliccia. Ma la signorina non è di ghiaccio e per l'après-ski o l'urban party indossa la leggerezza dello chiffon, materia prima di gonnellone e gonnelline, camicie trasparenti e abiti fluttuanti. Per raggiungere il massimo della seduzione con gli shorts di fourrure. L'ultima uscita in bianco neve conquista per grazia e femminilità: maxi chemisier tutti balze, ruche e volant da indossare con blazer in velluto. Gli accessori, tutti  a tema: dalle mascherine da sci alpino ai doposci in pelliccia da happy-hour al Caffè della Posta. Dolce e Gabbana hanno visto e previsto lungo: comunque sarà il prossimo inverno, per loro il successo di vendite è annunciato.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).