Sfila Fendi: Le meravigliose evoluzioni di pelle & pelliccia

25 febbraio 2010 
<p>Sfila Fendi: Le meravigliose evoluzioni di pelle &amp;
pelliccia</p>
PHOTO FIRSTVIEW

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLE SFILATE AI 2010/11 >

Oggi in passerella Fendi, ecco tutte le foto >

Mood anni '70 e lavorazioni minuziose: la collezione di Karl Lagerfeld per Fendi non ama il lusso gridato e adora la sperimentazione, gli intarsi, le strisce di pelliccia applicate sul tessuto, i tocchi speciali che fanno dei tanti coat proposti, capolavori artigianali di eccezionale fattura. Le pellicce si trasformano in giochi patchwork sia di colori che di materiali: breitschwanz, volpe, visone e zibellino si sbizzarriscono in incredibili incastri grafici. Le cappe hanno forme cocoon o a trapezio, da abbinare a leggings super slim stile biker in camoscio, o a gonnellone Seventies con coulisse in vita. L'effetto trompe l'oeil è assicurato da gilet in panno dietro e intarsi di pelliccia davanti, da mantelle in cashmere double, da corti trench che sembrano due pezzi sovrapposti e invece sono un'unica creazione. Le bluse sono monacali, abbottonate fino al mento. Il volume definisce la collezione, dà il ritmo grazie a drappeggi sugli abiti, tessuti pizzicottati per maniche importanti e sartoriali, ampiezze godet. La tavolozza è chic: zafferano e petrolio, navy e avorio, borgogna e ardesia, gesso e nero. Al top gli accessori: stivali da ranger con rinforzo in gomma (realizzati anche in struzzo e raso) e una serie infinita di sporte, cacciatorine, borse da fotografo in cuoio martellato, struzzo e intarsi di camoscio.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).