Le atmosfere vintage di Silent Clothing

01 marzo 2010 
<p>Le atmosfere vintage di Silent Clothing</p>

Il suo lavoro è ispirato alle atmosfere dei film muti: ecco perché si chiama Silent Clothing la linea  di abbigliamento firmata da Elena Massari. Ispirate a una donna libera e anticonvenzionale, ma non per questo meno femminile, le collezioni della giovane designer ricalcano look sofisticati, dai decisi riferimenti rètro. L'abito è il grande protagonista di questo guardaroba ideale: morbido, a sacchetto com'era de rigueur negli anni '20, oppure sensualmente avvolgente, secondo i dettami della moda anni '30. Una palette polverosa e un'attenta ricerca sul décor sottolineano l'allure vintage di questi capi, che rimangono tuttavia essenziali e sono facili da indossare nel quotidiano. Adattissimi  invece alle occasioni importanti sono gli scenografici cappelli, che completano il look da diva d'antan con una nota ironica e teatrale. E Silent Clothing sarà presente anche al salone WHITE di Milano, dal 28 febbraio al 2 marzo, dove presentaerà le novità per l'AI 2010-11.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

mlb 83 mesi fa

molto raffinata, brava! Maria Livia Brunelli

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).