La moda arriva a Parigi

02 marzo 2010 
<p>La moda arriva a Parigi</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Dopo New York, Londra e Milano ora il fashion system raggiunge la capitale parigina. La Ville Lumière non solo si animerà di passerelle e party, ma diventa anche un grande set fotografico, con modelle e redattori costantemente bersagliati dai flash dei fotografi, soprattutto da quelli dei blog più famosi, ormai fenomeno consolidato e in ascesa, che va oltre i nomi conosciuti, i soliti The Sartorialist, Garance Dorè e Tommy Ton di jakandjil.com. Parlando delle sfilate, grande attesa per Chanel, dopo lo spettacolo offerto la scorsa stagione, con un allestimento ispirato ad una fattoria in campagna e Lily Alen a cantare in mezzo alle modelle. Se i fashion addict si contendono gli inviti per gli shows dei vari Givenchy, Balenciaga, Lanvin e Balmain, la stampa attende al varco Lindsay Lohan, alla prova del fuoco come artistic advisor della linea Ungaro disegnata da Estrella Archs, dopo le molte critiche ricevute a seguito della sfilata per la PE 2010. Solo un ristretto numero di persone invece potrà visionare l'ultima collezione del compianto Alexander McQueen: la presentazione si terrà il 9 e il 10 in una location che il WWD definisce come 'private salon', una dimensione più intima, a memoria di un grande creativo, i cui show mancheranno alla capitale francese.

GUARDA TUTTE LE COLLEZIONI DA NY, LONDRA, MILANO >>

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).