Womanity di Thierry Mugler

15 marzo 2010 
<p>Womanity di Thierry Mugler</p>
PHOTO COURTESY OF WWW.WOMANITY.COM

Il brand Thierry Mugler ha scelto l'8 marzo per il lancio di www.womanity.com, ma questa nuova piattaforma interattiva dedicata al mondo femminile non perde certo di importanza nei giorni e settimane successivi, anzi! Tutte le donne - ma in realta "tutti tutti" - sono invitati a connettersi su womanity.com per esprimere, raccontare, condividere ciò che significa essere donna. Il sito è realizzato in sei lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano e portoghese) - e si propone come fonte di idee, di scambi fra gli utenti sulle proprie conoscenze, oppure per trasmettere esperienze, manifestare creatività e divertirsi attraverso contenuti di ogni genere (video, foto, articoli e post): evocativi, divertenti, profondi, leggeri ma anche provocatori, a seconda della personalità del suo creatore. La totalità delle funzioni sarà attiva a giugno, ma già ora si possono registrare contributi estremamente vari: pensieri, opinioni, suggerimenti sia degli utenti che di personalità dal mondo dell'arte, letteratura, giornalismo, moda e cinema: un modo diverso, per un brand, di usare la rete, incentivando l'idea di "community" fra i visitatori. Del resto Thierry Mugler, marchio conosciuto negli anni '80 e '90 per una linea di abbigliamento che definire come "proiettata in avanti" è dir poco, ha sancito la propria popolarità con un profumo "Angel", che all'uscita nel 1992 risultò totalmente inedito, e tuttora rientra nella top five mondiale dei profumi femminili più venduti: sicuramente un buon auspicio anche per womanity.com!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

vida 81 mesi fa

womanity l unione del mondo maschile e femminile il vero mondo per tutti unico e inconfondibile in un viaggio di sensazioni......

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).