Roberto Cavalli

26 maggio 2010 
<p>Roberto Cavalli</p>

Sono personaggi pubblici abituati alle luci dei riflettori, ma anche persone con pensieri, sentimenti e passioni come tutti. Per conoscerli anche sotto questo aspetto, ogni settimana Style.it incontra uno di loro, che ha accettato di rispondere alle nostre domande. Oggi è la volta di Roberto Cavalli, il designer amato dalle star di tutto il mondo anche per le sue inconfondibili stampe animalier.

Mai senza? La mia macchina fotografica.
Mai con? Persone mediocri.

Un sogno? Poter fare un film.
Un bisogno? L'amore.

La cosa più bella da fare da solo? Una vacanza avventurosa.
La cosa più bella da fare in due? Un week end romantico a Parigi.

Di tendenza? Le stampe animalier.
Controtendenza?
La mia vita...

Meraviglia di fronte a... Alla natura.
Orrore di fronte a... Alla maleducazione.

Una virtù che si riconosce? La generosità.
Un vizio che non riesce a (o non vuole) eliminare? L'irruenza.

Pane e... Olio.
Acqua, vino o... Vino rosso, quello che produco io in Toscana.

L'ultimo pensiero della sera? La mia famiglia.
Il primo pensiero del mattino? Che cosa devo fare oggi?

Lunedì mattina? Un giorno come gli altri.
Sabato sera? Relax!


Una sera a cena con... Gli amici e un buon bicchiere di vino... Cavalli!
Una vita su un'isola deserta con...? I miei figli.

Camicia bianca: da abbinare a... Jeans.
Tubino nero: da abbinare a... Tacchi alti.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).