Il samurai di PUMA

31 maggio 2010 
<p>Il samurai di PUMA</p>

Cosa hanno in comune la moda e le arti marziali? La bellezza in un certo senso, la stessa bellezza messa in scena in una serie di minifilm del regista Sean Capone per la collezione Primavera - Estate 2010 PUMA/Alexander McQueen. La bellezza dunque, ed anche la tecnica, la disciplina, soprattutto se, come in questo caso, la moda è nata e pensata a partire dallo sport e dalle prestazioni. Capone si è ispirato alla filosofia di un samurai leggendario - Miyamoto Musashi - per questo suo lavoro diviso in cinque capitoli (Earth, Wind, Fire, Water e Emptiness) che unisce moda e arti marziali in animazioni e  coreografie estremamente eleganti. L'anno scorso lo stesso regista aveva già vinto diversi premi con un precedente corto pubblicitario (Tigersprung), compreso il contest di Puma ideato per dare visibilità a nuovi registi, ed ora saprà ripetersi con questo nuovo video? Sembrerebbe proprio di sì!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).